Manus
Home Ricerca Indici Progetti speciali Biblioteche News Norme catalografiche

home > Trento, Archivio diocesano tridentino, Biblioteca capitolare, ms.21

Trento, Archivio diocesano tridentino, Biblioteca capitolare, ms.21


Scheda manoscritto

Vedi la descrizione del Fondo

CNMD\0000256519

Manoscritto membranaceo, guardie membranacee; fascicoli legati; 1176-1200 data stimata; cc. III + 110 + II.

Dimensioni: mm 230 x 150 (c. 14r).

Frammenti:
la c. II è un frammento membranaceo proveniente da codice liturgico degli inizi del sec. X; la c. II è un frammento membr. proveniente da codice liturgico degli inizi del sec. X.

Fascicolazione:
1-3(8), 4(9), 5-13(8), 14(5).

Segnatura dei fascicoli:
numerazione dei fascicoli in lettere.

Rigatura:
a colore.

Specchio rigato:
15 [193] 22 × 5 [63 (9) 56] 17.

Righe:
rr. 51 / ll. 51.

Disposizione del testo:
a due colonne.

Richiami:
tracce.

Scrittura e mani:
Almeno tre mani. Alcune note marginali coeve.

Stato di conservazione:
buono.

Decorazione
Databile 1176-1200.

Iniziali
Iniziali semplici di colore rosso.
Titoli e titoli correnti in rosso, ritocchi delle maiuscole in giallo.

Legatura:
1973.

Assi in legno.

Coperta in pelle.

Elementi metallici: fermagli, reimpiego delle contrograffe.

Legatura restaurata, presso il Laboratorio di restauro del libro di S. Maria di Rosano (Firenze).

Storia del manoscritto:
A c. 110v nota di possesso di mano della prima metà del sec. XV, leggibile solo con la lampada di Wood: "Iste liber est presbiteris Nicholai [...] de Parma". Segue un’altra nota di possesso erasa di mano della prima metà del sec. XV: "Iste liber est [...]". A c. 110v nota di permuta: "Ego Iohannes Schallus emi hunc librum Parme a Damiano et Bernhardo Bocalariis fratribus pro uno Scrutinio scripturarum in mense maii MCCCCLXXVI°".
Segnature, riscritte a matita dopo il restauro: sulla controguardia anteriore "Alberti ET"; a c. Ir segnatura del Museo Diocesano Tridentino: "Museo 471".

Il codice venne acquistato a Parma, dov’era stato di proprietà di "Nicolaus", da Iohannes Schallus che lo acquistò dai fratelli Damiano e Bernardo Bocalari in cambio di un volume contenente lo Scrutinium scripturarum di Paolo de sancta Maria. Potrebbe essere identificato come l’editore tedesco e doctor artium, Johann Schall, che fu attivo a Mantova tra il 1475 e il 1479, e che pubblicò anche una Passio sancti Simonini (cfr. ISTC it00482500), e, nel 1475, lo Scrutinium scripturarum (cfr. IGI 7328; ISTC ip 00204000).

Il codice è attestato in Biblioteca Capitolare dal sec. XVIII; nel 1908 venne affidato in custodia al Museo Diocesano Tridentino.

Nomi collegati alla storia:
*Biblioteca *Capitolare <Trento>, possessore

*Museo *Diocesano <Trento>, possessore

Moile, Bernardo : da <sec. 15 metà>, libraio
    Nomi sul manoscritto
    Bernhardus bocalarius, citato a c. 110v

Moile, Damiano : da <sec. 15 metà>, libraio
    Nomi sul manoscritto
    Damianus bocalarius, citato a c. 110v

Nicholaus : de#Parma <sec. 15 prima metà>, possessore
    Nomi sul manoscritto
    Nicholaus [...] de Parma, citato a c. 110v (leggibile solo con lampada di WOod)

Schall, Johann <fl. 1475-1479>, possessore
    Nomi sul manoscritto
    Iohannes Schallus, citato a c. 110v

Antiche segnature:
ET (Segnatura Alberti (1746), Biblioteca Capitolare, Archivio Diocesano Tridentino).

471 (Museo Diocesano Tridentino, Biblioteca capitolare, Archivio Diocesano Tridentino).

Descrizione interna


cc. 1rA-110rB


Autore:
Radulphus : Flaviacensis <fl. 1161>

Titolo identificato: Expositio in Epistulas Pauli


Bibliografia non a stampa
Francesco Felice Alberti, Repertorium omnium documentorum quae in Archivo Cathedralis Ecclesiae Tridentinae divi Vigili custodienda asservantur ad reverendissimi Capituli commodum et ecclesiae praedictae incrementum, [1746], Trento, Biblioteca Capitolare, ms. s. n., c. 110r; Giuseppe Stefenelli, Repertorium antiquae Bibliothecae capitularis Tridenti, [1873], Trento, Biblioteca capitolare, ms. s. n., nr. 171; Ivo Leonardi, Schedario per autori e opere dei manoscritti e degli incunaboli della Biblioteca Capitolare di Trento, [1981-1989], Trento, Archivio diocesano tridentino, ms. s. n.; In principio

Bibliografia a stampa
Vincenzo Casagrande, Catalogo del Museo diocesano di Trento, Trento, Tipografia del Comitato Diocesano, 1908, pp. 90-91 nr. 471; Friedrich Stegmüller, Repertorium biblicum medii aevi, I, Madrid, Consejo superior de investigaciones scientificas - Instituto Francisco Suarez, 1940 (ma 1950), p. 364 nr. 7099-7113

Fonti
PMA; DBI 75


Progetto: Manoscritti medievali e moderni delle biblioteche della provincia di Trento
Autore della scheda: Adriana Paolini
Tipologia: recupero da catalogo
(I manoscritti medievali della provincia di Trento, a cura di Adriana Paolini, con la collaborazione di Marina Bernasconi, Leonardo Granata, Trento, Provincia autonoma di Trento, Firenze, Edizioni del Galluzzo, 2010 (Biblioteche e archivi, 20), p. 61 nr. 17)
Data creazione: 17/07/2017 Data modifica: 02/02/2018
CNMS: CNMS\\0000185531

Scarica in formato XML