Manus
Home Ricerca Indici Progetti speciali Biblioteche News Norme catalografiche

home > Cava De' Tirreni, Biblioteca statale del Monumento nazionale della Abbazia Benedettina della Ss. Trinità, Codices Cavenses, Cod.24

Cava De' Tirreni, Biblioteca statale del Monumento nazionale della Abbazia Benedettina della Ss. Trinità, Codices Cavenses, Cod.24


Scheda manoscritto

Vedi la descrizione del Fondo

CNMD\0000206332

Sfoglia le immagini di manoscritto (3)

Manoscritto membranaceo, guardie cartacee; fascicoli legati; 1295 data stimata (La data si ricava dal fatto che il codice fu scritto da un amanuense dopo la morte dell'abate Leonardo, avvenuta nel 1255 e continuato da un altro, Giovanni da Capua, nel 1295, allorchè morì l'abate Leone II, del quale fa l'elogio.); cc. I + 37 + I; Doppia numerazione negli angoli a destra: a penna in quello superiore, stampigliata nell'altro inferiore..

Dimensioni: mm 320 x 235.

Righe:
scrittura su 2 colonne di 25 righe ciascuna.

Disposizione del testo:
testo su 2 colonne per pagina.

Scrittura e mani:
scrittura beneventana.

Decorazione
Databile 1225-1294.

Iniziali
Sono presenti iniziali, ornate.

Scuola della decorazione:
La decorazione, ad acquerello ed a penna in azzurro e in rosso ha un altro ritmo, quasi geometrico, e diversità nelle soluzioni.

Legatura:
Coperta in pelle, Cuoio lavorato.

Decorata a secco, decorazione a morivi geometrici con lo stemma della Congregazione dei Benedettini Olivetani sul piatto anteriore.

Elementi metallici: fermagli, I due piatti sono legati da fermagli.

Legatura restaurata, Il codice è stato restaurato nel leboratorio di restauro dela Badia di Cava dei Tirreni.

Storia del manoscritto:
Giovanni da Capua, monaco cavense, scrive una parte di questo codice in scrittura beneventana grande, di tipo B. La data si ricava dal fatto che il codice fu scritto da un amanuense dopo la morte dell'abate Leonardo, avvenuta nel 1255 e continuato da un altro, Giovanni da Capua, nel 1295, allorchè muore l'abate Leone II, del quale fa l'elogio. Una nota sottoscritta nell'anno 1257 recita: Ego fr. Johannes scriptor et cappellanus. Arch. Cavense, Arca LIII, 116. Cinque iniziali ornate da motivi floreali; iniziali minori dei capitoli in rosso o in azzurro con fregi a colori alterni; quelle dei periodi in verde e rosso. La decorazione, ad acquerello ed a penna in azzurro e in rosso ha un altro ritmo, quasi geometrico, e diversità nelle soluzioni. Il codice è stato restaurato nel leboratorio di restauro dela Badia di Cava dei Tirreni.

Nomi collegati alla storia:
Giovanni : da_Capua <monaco>, copista

Camicia:
cc. 1r-37v (Hugonis abb. Venusini). Vitæ SS. Alferii, Leonis, Petri et Constabilis, abbatum Cavensium.

Descrizione interna


cc. 37


Autore:
Hugo : Venusinus <abate>

Titolo identificato: Vita SS. Alferii, Leonis, Petris et Costabilis, Abbatum Cavensium.

Incipit (prologo) : Incipit prologus in vita abbatum nostrorum Alferii, Leonis, Petri atque Constabilis. Si iuxta divine sententiam veritatis... (c. 1r)

Note al testo:
Vita SS. Alferii, Leonis, Petris et Costabilis, Abbatum Cavensium.

Osservazioni:
Si riportano di seguito l'elenco degli autori e titoli come riportati nel catalogo Mattei-Cerasoli, p. 49.
Titoli e parti del catalogo Mattei-Cerasoli con elenco dei libri:
Fol. 1-2. Incipit prologus in vita abbatum nostrorum Alferii, Leonis, Petri atque Constabilis. Si iuxta divine sententiam veritatis... (Vid. editionem anni 1912, cura Monachorum Cavensium. In Abbatia Cavensi p. 13-16). ”” f. 2-8. Vita S. Alferii. Inc. Vir ergo domini Alferius... (op. cit. p. 17-31).”” f. 9 13T De abbate Leone. Secundus cavensis monasterii abbas... (op. cit. p. 34-41). ”” f. 13v-28. De venerabili abbate Petro. Cavense ceno-bium ut aperte... (op. cit. p. 43-70). ”” f. 28-36. De abbate Constabili. Quia viri valde venerabilis... (op. cit. p. 71-87). ”” Sequuntur versus 47 de duodecim abbatibus Cavensibus Joannis Capuani, scriptoris codicis, f. 36v-37. Abbas Alferius primus virtute coruscus (op. cit. p. 89-90).


Bibliografia a stampa
- Codices cavenses. Pars 1., codices membranacei, descripsit Leo Mattei-Cerasoli. Cava dei Tirreni, in abbatia cavensi, 1935
- Rotili, Mario, La miniatura nella Badia di Cava. Cava dei Tirreni, Napoli, Di Mauro, 1976- (2 vol.)


Autore della scheda: Maria Senatore
Tipologia: recupero da catalogo
(Mattei-Cerasoli, p. 49; Rotili, p. 113 (vol. 1))
Data creazione: 15/07/2012 Data modifica: 21/02/2013
CNMS: CNMS\0000146151

Scarica in formato XML