Manus
Home Search Lists Special projects Libraries News Cataloguing rules

home > Nickel, Goswin

Nickel, Goswin

Created on: 23/02/2011. Data di modifica: 23/02/2011

CNMN code: CNMN\0000196146

Name: Nickel, Goswin

Qualifica: gesuita

Datazione: 1584-1664

Forma:  Forma accettata e identificata

Forme di rinvio:
Nickel, Gosvino

Nota biografica:
Nasce a Koslar (Germania) il 1 maggio 1584. Entra nella Compagnia di Gesù a Treviri (Germania) il 3 aprile 1604. Professo di 4 voti il 29 maggio 1624. Insegna lettere per cinque anni presso il Collegio di Paderborn (Germania), studia Teologia a Magonza (Germania) per quattro anni (1611-1615). Inviato a Colonia (Germania) insegna filosofia (1615-1621), ricopre gli incarichi di Prefetto degli Studi, e di reggente del Pensionato. Rettore di Aquisgrana (Germana) dal 1621 al 1626, dove fa proseguire i lavori per la costruzione della chiesa di San Michele, dal 1627 al 1630 Rettore di Colonia, dove fa terminare la chiesa dell'Assunzione, raccogliendo fondi per completare i lavori. Nel 1628 viene eletto per la provincia del Reno Inferiore, di recente creazione, delegato per la Congregazione dei Procuratori: durante il suo primo viaggio a Roma (Italia) si fa apprezzare dal Generale della Compagnia, Muzio Vitelleschi. Provinciale (1630-1637), di nuovo Rettore (1638-1639) di Colonia, Viceprovinciale, e di nuovo Provinciale (1639-1643) nella stessa città, dove conosce il nunzio apostolico Fabio Chigi, futuro papa col nome di Alessandro VII. Nominato Vicario Generale, convoca nel 1652 la XX Congregazione Generale, che elegge il nuovo Preposito, Alessandro Gottifredi, ma il suo generalato dura poche settimane, e il 17 marzo Nickel viene eletto X Generale della Compagnia. Nel 1655 il neoeletto papa Alessandro VII gli conferisce la facoltà di Oraculo vivae vocis, e permette la costruzione della chiesa di Sant'Andrea al Quirinale, affidando il progetto a Gian Lorenzo Bernini. Nickel durante il suo generalato, ha ottimi rapporti con la Chiesa che stima i Gesuiti, e li appoggia. Il Generale riesce anche a mantenere ottimi rapporti con la regina Cristina di Svezia. Si scontra con Giovanni IV di Portogallo che voleva dividere la Provincia gesuitica. Muore a Roma il 31 luglio 1664.

Note al nome, fonti o note bibliografiche:
J. FEJER, Defuncti saecundi saeculi, IV, p. 15: Nickel, Goswinus; C.E. O'NEILL-J. M. DOMINGUEZ, Diccionario Histórico de la Compañía de Jesús, II, pp. 1631-1633: Nickel, Gosvino [Goswin]; C. SOMMERVOGEL, Bibliothèque de la Compagnie de Jésus, V, coll. 1706-1707: Nickel, Goswin; Synopsis historiae Societatis Jesu, coll. 204, 212, 220: Nickel, Goswinus; R.G. VILLOSLADA, Storia del Collegio Romano, pp. 183, 302: Nickel, Gosvino.
ARSI, Germ. 7, 95, 106: Nickel, Gos..
LOC, SBN [21/02/11]: Nickel, Goswin.