Manus
Home Ricerca Indici Progetti speciali Biblioteche News Norme catalografiche

home > Roma, Biblioteca di Archeologia e Storia dell'Arte, Fondo Lanciani, Mss.Lanciani 22

Roma, Biblioteca di Archeologia e Storia dell'Arte, Fondo Lanciani, Mss.Lanciani 22


Scheda manoscritto

Vedi la descrizione del Fondo

CNMD\0000086913

Manoscritto cartaceo, guardie cartacee; 1872-1893 data espressa a dorso; cc. I + 211 + I; Le cc. 1-187 numerati con inchiostro rosso da R. Lanciani, le cc. 188-211 numerate a matita posteriormente.

Dimensioni: mm 234 x 170, mm 223 x 165 (cc. 1-211).

Sigilli e Timbri:
Timbro tondo, inchiostro nero, lettere “A I” intrecciate al centro: marchio INASA (dalla sua istituzione nel 1919).
Timbro tondo con al centro la scritta BIBLIOTECA e nel cerchio esterno la scritta "R, ISTITUTO D'ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE. ROMA", non più in uso da tempo (mm. 22).

Legatura:
Assi in cartone.

Coperta in carta, dorso in pergamena.

Il titolo "Commissione archeologica Comunale. Relazioni Ispettori Commissione Archeologica", che risulta nel vecchio Inventario, non compare più nella nuova legatura del volume. Sul dorso ora in pergamena, l'indicazione "R. LANCIANI, Scavi 1872-1893".

Storia del manoscritto:
Acquistato dagli eredi di R. Lanciani dall'Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell'Arte - INASA.
In origine il ms si presentava a foglietti separati contenenti notizie sugli scavi e sulle scoperte di Roma dal 27 luglio 1872 al 24 luglio 1893, tutto racchiuso in una cartellina di tela sul cui dorso era un'etichetta con l'indicazione "Lanciani".
Il volume comprende un gruppo di fogli a righe numerati con inchiostro rosso da Lanciani. Vi sono trascritti, per lo più da un collaboratore, ma qualche parte è di mano di Lanciani, sunti di relazioni di scavo in ordine cronologico. La data è in una colonnina a sinistra, dove Lanciani ha aggiunto, con inchiostro rosso o violetto, l'indicazione della regione. Spesso di sua mano sono anche le trascrizioni di epigrafi e bolli e alcuni degli schizzi inseriti non molto frequentemente nel testo.
L'elenco degli scavi non è tuttavia completo, come si deduce da un confronto con le Notizie degli Scavi e il Bullettino della Commissione Archeologica Comunale di quegli anni; molti dati sono però inediti (1991, Muzzioli e Pellegrino). Segue gruppo di fogli (ora numerati 188-211) con un indice per regioni (più Suburbio e Tevere).

Nomi collegati alla storia:
*Istituto *Nazionale di *Archeologia e *Storia dell'Arte, possessore
    Nomi sul manoscritto
    INASA

Lanciani, Rodolfo <1845-1929>, provenienza

Data di entrata in biblioteca:
1929

Descrizione interna


cc. 1-211


Autore:
Lanciani, Rodolfo <1845-1929>

Altri nomi:
*Commissione *Archeologica *Comunale <Roma>, altra relazione di D.I.

Titolo presente: Scavi 1872-1893 (dorso)
Note: contiene notizie sugli scavi e sulle scoperte di Roma dal 27 luglio 1872 al 24 luglio 1893.


Bibliografia non a stampa
Biblioteca di Archeologia e Storia dell'Arte- Roma (=BIASA), Catalogo Staderini II, sub voce Commissione Archeologica Comunale

Bibliografia a stampa
Schede dei Manoscritti Lanciani a cura di Maria Pia Muzzioli e Paolo Pellegrino, [1° mss 1-50], Rivista dell’Istituto d’Archeologia e Storia dell’Arte, s. III , 14-15 (1991-1992), 411

Riproduzioni
BIASA, microfilm Mss.Lanciani 22
Copia digitale


Progetto: Manoscritti della Biblioteca di Archeologia e Storia dell'Arte
Autore della scheda: Francesca Zannoni
Ultima modifica: Laura Plazzi
Tipologia: recupero da catalogo
(manoscritto censito da Francesca Zannoni scheda di Laura Plazzi)
Data creazione: 08/10/2008 Data modifica: 03/05/2020
Numero di inventario: 40066
CNMS: CNMS\\0000051215

Scarica in formato XML