Manus
Home Ricerca Indici Progetti speciali Biblioteche News Norme catalografiche

home > Roma, Biblioteca di Archeologia e Storia dell'Arte, Fondo Lanciani, Mss.Lanciani 21

Roma, Biblioteca di Archeologia e Storia dell'Arte, Fondo Lanciani, Mss.Lanciani 21


Scheda manoscritto

Vedi la descrizione del Fondo

CNMD\0000086912

Composito
Le unità codicologiche non sono descritte separatamente.

Manoscritto cartaceo, guardie cartacee; fascicoli legati; 1852-1894 data espressa a; cc. I + 155 + I; Le cc. 7-10, 51-53, 132, 136-155 sono bianche. Due fogli sciolti a c. 117 e a c. 136.

Dimensioni: mm 233 x 167, mm 193 x 134 (cc. 1-63), mm 221 x 153 (cc. 64-71), (Il volume raccoglie tre gruppi di fogli di diverso formato i primi due formano il 21.1, il terzo il 21.2. Le dimensioni della parte 2.: mm 202 x 160, cc. 72-155).

Sigilli e Timbri:
Tabella ansata, inchiostro nero, nelle cui anse laterali sono inserite le lettere "R L": iniziali di Rodolfo Lanciani.
Timbro tondo con al centro la scritta BIBLIOTECA e nel cerchio esterno la scritta "R, ISTITUTO D'ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE. ROMA", non più in uso da tempo (mm. 22).

Legatura:
Assi in cartone.

Coperta in pergamena.

Dorso con cinque nervi. Sul dorso in origine un cartellino con la dicitura: "Codice epigrafico".

Storia del manoscritto:
Acquistato dagli eredi di R. Lanciani dall'Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell'Arte - INASA.
Nel risguardo anteriore, a matita, è una nota derivata da un appunto di Lanciani "Codice epigrafico rileg. in pelle all'antica. E' diviso in due parti: la I contenente più di centinaia di iscrizioni alcune certamente inedite, la II la trascrizione da me fatta nell'ag. 1894 del cod. di fra Giocondo nella Bibl. di Chatsworth"
Nelle prime due parti il testo è scritto da due mani diverse a matita e penna.

Nomi collegati alla storia:
*Istituto *Nazionale di *Archeologia e *Storia dell'Arte, possessore
    Nomi sul manoscritto
    INASA

Lanciani, Rodolfo <1845-1929>, provenienza

Data di entrata in biblioteca:
1929

Descrizione interna


cc. 1-63


Autore:
Lanciani, Rodolfo <1845-1929>

Titolo elaborato: Colombario scavato nella Vigna Codini

Osservazioni:
Il primo gruppo di fogli (originariamente non numerati) contiene una descrizione del colombario scavato nella Vigna Codini nel 1852. Il testo è scritto, da due mani diverse, a matita, in alcuni casi ripassato a penna. I fogli sono stati legati male; così il gruppo di sepolture 33-48 e le iscrizioni ai piedi della parete di ingresso precedono l'inizio della descrizione dei loculi 1-32, 50-232 (da 188 i numeri sono corretti a penna, sfalsati di 1), 233-262 (in mezzo a cui sono inseriti il n. 262 della prima numerazione e i nn. 264-269 della nuova, più il 269 ancora della prima; inoltre uno schizzo planimetrico della scala e alcune indicazioni di misure). Segue un elenco di loculi sotto la scala (30-39) e altro elenco (7-28, numeri a matita non corretti; il 29 è corretto in 337). Infine vi sono disegni e trascrizioni di epigrafi, numerate e non.
Per il colombario della Vigna Codini cfr. CIL VI, 2, p. 941 sgg., su documentazione fornita da P. E. Visconti.

Descrizione interna


cc. 64-71v


Autore:
Lanciani, Rodolfo <1845-1929>

Titolo elaborato: Iscrizioni sepolcrali latine e greche

Titolo presente: Iscriz. di Casa Cancellieri (c. 64)
Note: titolo scritto a matita.

Osservazioni:
Vi sono disegni e trascrizioni di epigrafi, numerate e non. Segue un foglio volante inserito tra le cc. 71v e 72, con elenco di iscrizioni in uso come acquasantiere, di mano di Lanciani.
Per le iscrizioni della Casa Cancellieri: P. E. VISCONTI, Le iscrizioni della Casa Cancellieri, Roma 1826.

Descrizione interna


cc. 72-155


Autore:
Lanciani, Rodolfo <1845-1929>

Altri nomi:
Giocondo, Giovanni : da Verona <ca. 1433-1515>, altra relazione di D.I.
    Nomi sul manoscritto
    Fra Giocondo

Titolo elaborato: Codice di fra Giocondo della Biblioteca di Chatworth (sic)
Note: Presente nel vecchio inventario.

Titolo presente: Chatsworth. Aug. 21st 1894. Iscrizioni (c. 72)

Osservazioni:
Quaderno di fogli a righe; tranne alcuni casi, è utilizzato solo il recto. Il testo del manoscritto è trascritto, da Lanciani, non integralmente, in 60 fogli (ora cc. 72-131). Inizia "Inscript. Antiquae. Bookcase 32 shelf c" e si conclude con l'indicazione "Finis feliciter. Sunday Aug. 26th 1894", cui segue un «"Elenco pag. 247" (cc. 133-135). Alla c. 72 è un appunto "Miss Martin, Mrs. Wilson Honskee", scambiato per firma nel vecchio inventario.
Alla trascrizione furono aggiunte dal Lanciani, certo in un secondo momento, con inchiostro diverso, alcune note, per lo più indicazioni del CIL.


Bibliografia non a stampa
Biblioteca di Archeologia e Storia dell'Arte- Roma (=BIASA), Catalogo Staderini I, sub voce Codice epigrafico

Bibliografia a stampa
Schede dei Manoscritti Lanciani a cura di Maria Pia Muzzioli e Paolo Pellegrino, [1° mss 1-50], Rivista dell’Istituto d’Archeologia e Storia dell’Arte, s. III , 14-15 (1991-1992), 410-411

Riproduzioni
BIASA, microfilm Mss. Lanciani 21
Copia digitale


Progetto: Manoscritti della Biblioteca di Archeologia e Storia dell'Arte
Autore della scheda: Francesca Zannoni
Ultima modifica: Laura Plazzi
Tipologia: recupero da catalogo
(manoscritto censito da Francesca Zannoni scheda di Laura Plazzi)
Data creazione: 08/10/2008 Data modifica: 03/05/2020
Numero di inventario: 16373
CNMS: CNMS\\0000051214

Scarica in formato XML