Manus
Home Ricerca Indici Progetti speciali Biblioteche News Norme catalografiche

home > Firenze, Biblioteca Domenicana di Santa Maria Novella "Jacopo Passavanti", ASMN, I.C.102.H

Firenze, Biblioteca Domenicana di Santa Maria Novella "Jacopo Passavanti", ASMN, I.C.102.H


Scheda manoscritto

Vedi la descrizione del Fondo

CNMD\0000296587

Composito di 7 elementi.
Le unità codicologiche sono descritte separatamente.

Manoscritto membranaceo; fascicoli legati; cc. 202; le controguardie provengono dal medesimo ms. liturgico da cui son state tratte le controguardie del ms. B.

Legatura:
1801-1850.

Assi in legno.

Coperta in pelle.

Elementi metallici: borchie, cantonali, bindelle.

Storia del manoscritto:
Sul lato esterno del piatto posteriore e sul dorso si trova un cartellino cartaceo con segnatura "H".
Sulla controguardia anteriore, un timbro: "S.M.N. 1357", che corrisponde al numero di inventario assegnato quando il manoscritto venne preso incarico dopo la soppressione degli enti religiosi in età postunitaria [1866].

Nomi collegati alla storia:
*Convento di *Santa *Maria *Novella <Firenze>, possessore


Bibliografia a stampa
Stefano Orlandi, I libri corali di S. Maria Novella con miniature dei secoli XIII e XIV, Firenze, Rivista “Memorie domenicane” 82 (1965), 129-45, 193-224 e 83 (1966), 43-61 e 73-96: 52-58

Emilio Panella, Catalogo dell'Archivio di Santa Maria Novella in Firenze, «Archivum Fratrum Praedicatorum», LXX (2000), 111-242: 213;

Ada Labriola, Aspetti della miniatura a Firenze nella seconda metà del Duecento in L'arte a Firenze nell'età di Dante. 1250-1300, cur. Angelo Tartuferi-Mario Scalini, Firenze, Giunti, 2004, 184-207

Laura Alidori Battaglia, Due manoscritti inediti della bottega di Pacino di Bonaguida, «Rivista di Storia della Miniatura», 13 (2009), 62-72: 65 (rifer. a sez. IV)

Sonia Chiodo, Oltre la decorazione. Fonti figurative e contenuti esemplari nei corali di una dotta comunità conventuale, in Santa Maria Novella. La Basilica e il Convento, I. Dalla fondazione al tardogotico, a c. di Andrea De Marchi, Firenze, Mandragora, 2015, 247-287: 249, 253, 256, 280-281

I.C.102.H, unità codicologica 1


Carte 1-71.

Fascicoli legati; 1460-1510 data stimata; cc. 70; numerate 1-70; ma il f. è in realtà paginato (pertanto ha '20' sul recto e '21' sul verso).

Dimensioni: mm 568 x 380.

Fascicolazione:
1 (10), 2 (2), 3 (10), 4 (8), 5-8 (10)
il fasc. 2 aveva una diversa consistenza, resta solo il bifoglio esterno
il fasc. 4.

Specchio rigato:
38 [380] 140 x 45 [270] 65.

Righe:
rr. 36/ll. 6, tetragrammi 6.

Iniziali
Iniziali semplici.
Iniziali filigranate
Iniziali a penna.
Iniziali a pennello.

Musica:
Notazione musicale , di tipologia quadrata; note in marrone, righi in rosso.

Descrizione interna


cc. 1r-71v


Titolo elaborato: Antiphonarium

Osservazioni:
ff. 1r-71v Proprium sanctorum (s. Vincentii, s. Catherine, s. Anne, in festo transfig. D.N.J.C.).


I.C.102.H, unità codicologica 2


Carte 72-94.

Fascicoli legati; 1320-1350 data stimata; cc. 23.

Dimensioni: mm 562 x 376.

Fascicolazione:
1-2 (8), 3 (7: 8-2+1)
Il fasc. 3 ha subito sia l'asportazione dei due fogli finali (forse anepigrafi), sia l'aggiunta arbitraria di un altro foglio (attuale f. 94) che presenta un testo assolutamente non pertinente con il resto del contenuto.

Specchio rigato:
35 [390] 137 x 51 [255] 70.

Righe:
rr. 36/ ll. 6, tetragrammi 6.

Iniziali
Iniziali a penna.
Iniziali a pennello.
Sono presenti iniziali, ornate.
Iniziali figurate a c. 72r.

Musica:
Notazione musicale , di tipologia quadrata; note in marrone, righi in rosso.

Descrizione interna


cc. 72r-94r


Titolo elaborato: Antiphonarium

Osservazioni:
ff. 72r-93r Proprium sanctorum (in festo b. Thome de Aquino)
f. 93v Invitatorium (Surrezit Dominus vere, alleluia)
f. 94r frammento di ant. ad Magn. in festo Ss. Trinitatis (Te Deum Patrem)
f. 94v bianco.


I.C.102.H, unità codicologica 3


Carte 95-112.

Fascicoli legati; 1376-1400 data stimata; cc. 18.

Dimensioni: mm 562 x 378.

Fascicolazione:
1-2 (8), 3 (2).

Specchio rigato:
32 [390] 140 x 44 [270] 64.

Righe:
rr. 36/ll. 6, tetragrammi 6.

Iniziali
Iniziali semplici.
Iniziali filigranate
Iniziali a penna.
Iniziali a pennello.

Musica:
Notazione musicale , di tipologia quadrata; note in marrone, righi in rosso.

Descrizione interna


cc. 95r-112r


Titolo elaborato: Antiphonarium

Osservazioni:
ff. 95r-112r Officium in festo translationis b. Thome de Aquino
f. 112v bianco.


I.C.102.H, unità codicologica 4


Carte 113-144.

Fascicoli legati; 1326-1350 data stimata; cc. 32.

Dimensioni: mm 565 x 369.

Fascicolazione:
1 (8), 2 (6), 3-4 (8), 5 (2).
Il fasc. 2 è di minore estensione per esigenze testuali; il fasc. 5 infine è in realtà un'aggiunta moderna.

Specchio rigato:
40 [383] 142 x 43 [265] 71.

Righe:
rr. 36/ll. 6, tetragrammi 6.

Iniziali
Iniziali semplici.
Iniziali filigranate
Iniziali a penna.
Iniziali a pennello.
Sono presenti iniziali, ornate.
Iniziali figurate a cc. 113r, 127r.

Musica:
Notazione musicale , di tipologia quadrata; note in marrone, righi in rosso.

Descrizione interna


cc. 113r-144v


Titolo elaborato: Antiphonarium

Osservazioni:
ff. 113r-126v in festo b. Helisabeth
ff. 127r-142v Officium de Corpore Christi
ff. 142v-143v per octavas
ff. 143v-144v dom. infra octavam Corporis Christi

L'ufficio del Corpus Domini terminava in origine a f. 142v (invitatorio del Mattutino in octava), le ultime tre righe del foglio sono state riscritte nel sec. XV.
Nel sec. XVII durante l'assemblaggio finale (e attuale) il bifoglio finale (143-144) è stato rivoltato.


I.C.102.H, unità codicologica 5


Carte 145-160.

Fascicoli legati; 1341-1360 data stimata; cc. 16.

Dimensioni: mm 565 x 378.

Fascicolazione:
1 (14), 2 (2).

In origine 2 fascicoli di 8 ff. come dimostra la segnatura a registro (ai-aiiii, bi-biiii).
Verosimilmente il fasc. 2 originario presentava ff. bianchi alla fine così nel sec. XV qualcuno li ha riciclati, piegandoli, per includerci l'originario fascicolo (segnato 'a').
La successione attualmente è:
145-146-147 (3 ff. finali dell'originario fasc. b, solidali con bi, ii, iii), 148-155 (originario fasc. a) / 156 (bi)-157(bii)-158(biii) / 159(biiii)-160 (bifoglio centrale dell'originario fasc. b).

Specchio rigato:
40 [389] 136 x 70 [260] 48.

Righe:
rr. 36/ll. 6, tetragrammi 6.

Iniziali
Iniziali semplici.
Iniziali filigranate
Iniziali a penna.
Iniziali a pennello.
Sono presenti iniziali, ornate.
Iniziali figurate a c. 150r.

Musica:
Notazione musicale , di tipologia quadrata; note in marrone, righi in rosso.

Descrizione interna


cc. 145r-160v


Titolo elaborato: Antiphonarium

Osservazioni:
ff. 145r-147r Pange lingua
f. 147v per octavam s. Catherine (mutilo)
ff. 148r-160v officium pro defunctis

In origine i ff. 145r-147r erano bianchi e solo nel sec. XV sono stati occupati col Pange lingua.
Il f. 147v, pur frammentario, presenta testo trecentesco.


I.C.102.H, unità codicologica 6


Carte 161-202.

Fascicoli legati; 1501-1510 data stimata; cc. 42.

Dimensioni: mm 565 x 380.

Fascicolazione:
1-2 (10), 3 (6: 10-4), 4 (10), 5 (6: 8-2).

Specchio rigato:
53 [385] 132 x 50 [265] 65.

Righe:
rr. 36/ll. 6, tetragrammi 6.

Iniziali
Iniziali semplici.
Iniziali filigranate
Iniziali a penna.

Musica:
Notazione musicale , di tipologia quadrata; note in nero, righi in rosso.

Descrizione interna


cc. 161r-202v


Titolo elaborato: Antiphonarium

Osservazioni:
ff. 161r-172v in festo s. Antonini
ff. 173r-186v in festo unius nec virginis nec martyris
ff. 187r-202r in festo visitationis b. Marie Virginis
f. 202r-v per octavam.


I.C.102.H, unità codicologica 7


Carte 203-251.

Fascicoli legati; 1601-1700 data stimata; cc. 49.

Dimensioni: mm 560 x 380.

Fascicolazione:
1-9 (4), 10 (5: 6-1), 11-12 (4).

Specchio rigato:
40 [390] 130 x 40 [280] 60.

Righe:
rr. 36/ll. 6, tetragrammi 6.

Iniziali
Iniziali semplici.

Musica:
Notazione musicale , di tipologia quadrata; note in nero, righi in rosso.

Descrizione interna


cc. 203r-215v


Titolo elaborato: Graduale

Osservazioni:
ff. 203r-206r Ss. Nominis Jesu graduale
ff.206r-207v de sponsalitio b. M. V. grad.
ff. 208r-211r in festo septem dolorum b.M.V. grad.
ff. 211r-213r s. Rose virginis grad.
f. 213r-v Nominis Marie grad.
ff. 213v-214r s. Francisci Xaverii grad.
ff. 214r-215v in festo s. Marie de Monte Carmelo grad.

Descrizione interna


cc. 215v-239r


Titolo elaborato: Antiphonarium

Osservazioni:
ff. 215v-220r in festo ss. Nominis Jesu
f. 220r in festo de sponsa b.M.V.
ff. 220r-224r in festo compassionis b.M.V.
ff. 224r-227v commemoratio b.M.V. de monte Carmelo
ff. 227v-231r in festo ss. Nominis Marie
ff. 231r-237r in festo s. Dominici
ff. 237r-238r dom. V post oct. Epiphanie
f. 238r-v in translatione et commemorat. S.P.N. Dominici
ff. 238v-239r dom. II quadrages.
f. 239v bianco.

Descrizione interna


cc. 240r-251v


Titolo elaborato: Kyriale

Osservazioni:
ff. 240r-244r Kyriale
ff. 244v-251v Lauda Syon, in festo Ss. Corporis Christi et per octavam.


Bibliografia a stampa
Stefano Orlandi, I libri corali di S. Maria Novella con miniature dei secoli XIII e XIV, Firenze, Rivista “Memorie domenicane” 82 (1965), 129-45, 193-224 e 83 (1966), 43-66 e 73-97: 60-66; ?????

Emilio Panella, Catalogo dell'Archivio di Santa Maria Novella in Firenze, «Archivum Fratrum Praedicatorum», LXX (2000), 111-242: 213;

Ada Labriola, Aspetti della miniatura a Firenze nella seconda metà del Duecento in L'arte a Firenze nell'età di Dante. 1250-1300, cur. Angelo Tartuferi-Mario Scalini, Firenze, Giunti, 2004, 184-207

Laura Alidori Battaglia, Due manoscritti inediti della bottega di Pacino di Bonaguida, «Rivista di Storia della Miniatura», 13 (2009), 62-72: 65 (rifer. a sez. IV)



Progetto: La "Bibliotheca musicalis Sanctae Mariae Novellae"
Autore della scheda: Davide Baldi
Tipologia: scheda di prima mano
Data creazione: 17/12/2020 Data modifica: 10/02/2021
CNMS: CNMS\\0000210522

Scarica in formato XML