Manus
Home Ricerca Indici Progetti speciali Biblioteche News Norme catalografiche

home > Firenze, Biblioteca Domenicana di Santa Maria Novella "Jacopo Passavanti", ASMN, I.C.102.F

Firenze, Biblioteca Domenicana di Santa Maria Novella "Jacopo Passavanti", ASMN, I.C.102.F


Scheda manoscritto

Vedi la descrizione del Fondo

CNMD\0000296496

Manoscritto membranaceo, guardie membranacee; fascicoli legati; 1276-1300 data stimata (ff. 1-310
i ff. 311-315 sono del sec. XVII); cc. 316; I ff. sono numerati 1-315, ma il nr. 67 è ripetuto due volte e ora è indicato "67bis".
Le controguardie contengono frammenti dell'ufficio della Feria IV della Settimana santa e provengono dallo stesso ms. usato per le controguardie di 102.A e B.

Dimensioni: mm 554 x 390.

Fascicolazione:
1-7 (8), 8 (9), 9-38 (8), 39 (4), 40 (2), 41 (5)

fasc. 8: presenta l'inserimento, mediante tallone, del f. 57
fasc. 40: costituito da 2 fogli sciolti resi solidali mediante brachetta
fasc. 41: presenta il f. 312 inserito e reso solidale mediante tallone a f. 313.

Specchio rigato:
40 [380] 134 x 50 [265] 75.

Righe:
rr. 36/ll. 6, tetragrammi 6.

Decorazione
Databile 1276-1300.

Iniziali
Sono presenti iniziali, ornate.
Iniziali figurate a ff. 62r, 182v, 201v.
Iniziali istoriate a ff. 2r, 11r, 20v, 30v, 86v, 101r, 116v, 134r, 152v, 167v, 211v, 230v, 245v, 261v, 276v.

Scuola della decorazione:
La decorazione, databile agli anni '80 del sec. XIII, è attribuita ad artisti che hanno operato anche sui manoscritti A, B ed E dello stesso fondo.

Musica:
Notazione musicale , di tipologia quadrata; note in marrone, righi in rosso.

Legatura:
1801-1850.

Assi in legno.

Coperta in pelle.

Elementi metallici: borchie, cantonali, bindelle.

Storia del manoscritto:
Sul lato esterno del piatto posteriore e sul dorso si trova un cartellino cartaceo con segnatura "F".
Sulla controguardia anteriore, un timbro: "S.M.N. 1355", che corrisponde al numero di inventario assegnato quando il manoscritto venne preso incarico dopo la soppressione degli enti religiosi in età postunitaria [1866].

A f. 311r marg. inf. una mano moderna (sec. XVI) ha disegnato lo stemma dell'ordine.

Nomi collegati alla storia:
*Convento di *Santa *Maria *Novella <Firenze>, possessore

Descrizione interna


cc. 1r-315v


Titolo elaborato: Antiphonarium

Note al testo:
i ff. 311-315 sono un'aggiunta del sec. XVII.

Osservazioni:
ff. 1r-57v Proprium de tempore (dom. I e III septembris; dom. I octobris; dom. I novembris; dom. VII-XXI, XXV, XXII)
ff. 58r-208v Proprium sanctorum (s. Augustini - in commem. s. Francisci)
ff. 209r-304r In communi sanctorum
f. 304v bianco
f. 305r-v quando festum b. Augustini in sabbato vel dom.
ff. 305v-307r In nativitate b. Virginis
ff. 307r-308r infra octava b. Andree
ff. 308v-310r de s. Jeronimo
f. 310v Benedicamus Domino (vari modi)
ff. 311r-315v in festo s. Angeli custodis [aggiunta di epoca moderna].


Bibliografia a stampa
Stefano Orlandi, I libri corali di S. Maria Novella con miniature dei secoli XIII e XIV, Firenze, Rivista “Memorie domenicane” 82 (1965), 129-45, 193-224 e 83 (1966), 43-61 e 73-96: 46-52

Emilio Panella, Catalogo dell'Archivio di Santa Maria Novella in Firenze, «Archivum Fratrum Praedicatorum», LXX (2000), 111-242: 212-213;

La miniatura senese. 1270-1420, cur. Cristina De Benedictis - Ada Labriola - Gaudenz Freuler, Milano, Skira, 2002, 14 e 60;

Ada Labriola, Aspetti della miniatura a Firenze nella seconda metà del Duecento in L'arte a Firenze nell'età di Dante. 1250-1300, cur. Angelo Tartuferi-Mario Scalini, Firenze, Giunti, 2004, 184-207

Virginia Barni, Primi appunti per uno studio dell'iconografia del profeta nella miniatura toscana fra XI e XIV secolo, in «Medioevo e Rinascimento», 19/n.s. 16 (2005), 209-228: 221;

Carlo Nardi, Il paziente Giobbe in alcune miniature fiorentine, «Rivista di storia della miniatura», 11 (2007), 25-30 (Contiene gli Atti delle Giornate di Studio sulla Storia della Miniatura "Iconografia e liturgia nella miniatura occidentale", Firenze, 2005): 27;

Enrica Neri Lusanna, Libri miniati del Duecento a Pistoia, in Pistoia. Un'officina di libri in Toscana dal Medioevo all'Umanesimo, a c. di Giancarlo Savino, Pistoia, Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia - Firenze, Edizioni Polistampa, 2011, 97-134: 104 e 106 fig.

Sonia Chiodo, Oltre la decorazione. Fonti figurative e contenuti esemplari nei corali di una dotta comunità conventuale, in Santa Maria Novella. La Basilica e il Convento, I. Dalla fondazione al tardogotico, a c. di Andrea De Marchi, Firenze, Mandragora, 2015, 247-287: 249, 253, 256, 262-263, 274-277

Silvia Giorgi, Maestri dei Corali di Santa Maria Novella a Firenze, in Dizionario biografico dei miniatori italiani, a c. di S. Bollati, Milano, ed. Sylvestre Bollard, 2015, 415-419

Silvia Giorgi, Miniatore di Sant'Alessio in Bigiano, in Dizionario biografico dei miniatori italiani, a c. di S. Bollati, Milano, ed. Sylvestre Bollard, 2015, 781-783


Progetto: La "Bibliotheca musicalis Sanctae Mariae Novellae"
Autore della scheda: Davide Baldi
Tipologia: scheda di prima mano
Data creazione: 14/12/2020 Data modifica: 10/02/2021
CNMS: CNMS\\0000210520

Scarica in formato XML