Manus
Home Ricerca Indici Progetti speciali Biblioteche News Norme catalografiche

home > Venezia, olim Biblioteca del monastero di San Michele di Murano (SMM), Ms., S. MICHELE 70* = OXB, Bywater 4 (ms.40036)

Venezia, olim Biblioteca del monastero di San Michele di Murano (SMM), Ms., S. MICHELE 70* = OXB, Bywater 4 (ms.40036)


Scheda manoscritto

Vedi la descrizione del Fondo

CNMD\0000205895

Manoscritto cartaceo, guardie cartacee; fascicoli legati; 1418 data espressa a c. 105rB; cc. III + 183 + III; così num.: cc. 1-189 (doppi i nrr. 53, 63, 107) comprendendo anche le guardie; bianche le cc. 105v, 106, 107, 107a, 153r-154v.

Dimensioni: mm 290 x 222 (c. 4).

Mancanze:
mutilo in fine come da lacuna testuale.

Decorazione
Databile 1418.

Iniziali
Iniziali semplici.
Sono presenti iniziali, ornate.

Legatura:
1810-1856, Italiana.

Assi in cartone.

Coperta in carta, marmorizzata, dorso e angoli di pergamena.

Storia del manoscritto:
scritto su due colonne da Giovanni Chionopuli nell'A. M. 6927 che corrisponde a settembre-dicembre del 1418, nell'isola di Creta come attesta la sottoscrizione a c. 105rB, posta alla fine della prima opera. Glosse al testo soprattutto in greco ma anche in latino, di Ermolao Barbaro il Giovane (ca 1453-1493) solo alle cc. 4r-57v. Identificato sotto il nr. 1640 da A. Diller nell'elenco dei libri che egli riconobbe come appartenuti a Francesco ed Ermolao (l'elenco è edito da KIBRE, The Library of Pico della Mirandola, nrr. 1148-1697), cfr. anche CANART, Mss. grecs de Barbaro, pp. 16, 24 nr. 49. Comprato con altri mss. appartenuti a Ermolao Barbaro da G. B. Mittarelli per la biblioteca di San Michele di Murano dove fu catalogato sotto il nr. 70. Forse la stessa mano che ha scritto i marginalia in greco a c. 4r ha scritto nel margine superiore della stessa carta "Aristotelis de Physica Fragmenta". Venduto nel 1810, ebbe il nr. 13, che si legge sulla controg. anter., nella raccolta di Pietro Girometti; l'attuale legatura si deve probabilmente a costui. Venduto nel 1856, insieme con altri 33 mss. di Girometti, a Baldassarre Boncompagni come risulta dai due cataloghi di E. Narducci, Catalogo dei manoscritti ora possedutia da d. Baldassarre Boncompagni, Roma 1862, p. 59 nr. 150; 2. ediz., Roma 1892, p. 48 nr. 82. Il nr. 82 si legge sulla controg. anter.; la mano del sec. XIX cui si deve la cartulazione scrive anche il titolo sul margine superiore di c. 4r "Fisica". In seguito alla vendita della biblioteca Boncompagni il ms. fu acquistato dal prof. Ingram Bywater (1840-1914), attraverso il librario James Parker & Co., come risulta dalla ricevuta incollata su c. 2r e numerata 1a, recante la data 19 febbraio 1898. Bywater lo ha lasciato in eredità alla Bodleian Library. Il ms. nell' 'Elenchus' Bywater aveva il nr. 342. La precedente segnatura del codice è: 'BYW. A 5. 8' presente all'interno del piatto anter. Il ms. è anche conosciuto sotto il nr. 40036, una segnatura presente in un elenco non a stampa della Bodleian Library.

Nomi collegati alla storia:
*Monastero di *San *Michele di *Murano <1212-1810>, possessore

Barbaro, Ermolao <2. ; ca. 1453-1493>, possessore

Boncompagni, Baldassarre, possessore

Bywater, Ingram <1840-1914>, certificatore

Chionopoulos, Iohannes, copista

Creta <isola>, luogo di copia

Girometti, Pietro <1811-1859>, possessore

Parker, James & Co., libraio

Antiche segnature:
40036

BYW. A 5. 8

Descrizione interna


cc. 4r-105r


Autore:
Aristoteles <384-322 a.C.>

Titolo identificato: Physica
Note: in greco. Edizione: W. D. ROSS, Aristotelis Physica, Oxford 1950.

Osservazioni:
cfr. anche ed. O. Gigon, 'Aristotelis Opera ex recensione Immanuelis Bekkeri edidit Academia Regia Borussica', 5v., Berlin 1960: I, pp. 184-267.

Descrizione interna


cc. 108r-152vA


Autore:
Aristoteles <384-322 a.C.>

Titolo identificato: De caelo
Note: Eizione P. MORAUX, 'Aristote, Du ciel', Paris 1965, pp. 1-123.

Descrizione interna


cc. 155r-186v


Autore:
Aristoteles <384-322 a.C.>

Titolo identificato: De generatione et corruptione
Note: Ed. H. H. JOACHIM, 'Aristotle on coming-to-be and passing-away', Oxford 1922, pp. 1-58.


Bibliografia a stampa
MITTARELLI, coll. 70-71; E. NARDUCCI, Catalogo dei manoscritti ora posseduti da d. Baldassarre Boncompagni, Roma 1862, p. 59 nr. 150; 2. ediz., Roma 1892, p. 48 nr. 82; A. WARTELLE, Inventaire des manuscrits grecs, d'Aristote et de ses commentateurs. Contribution à l'histoire du texte d'Aristote, Paris, Les belles lettres, 1963, no. 1268, p. 93; D. HARLFINGER, Die Textgeschichte der pseudo-aristotelischen Schrift 'peri atomon grammon': Ein kodikologisch-kulturgeschichtlicher Beitrag zur Klaerung der eberlieferungsverhaeltnisse im Corpus Aristotelicum. Amsterdam, M. Hakkert, 1971, pp. 167 nr. 3, 409; GAMILLSCHEG-HARLFINGER, Verzeichnis der Kopisten. Wien, Verlag der Osterreichischen Akademie der Wissenchaften, 1981, nr. 190 p. 112; HUTTER, Corpus der byzantinischen Miniaturenhandschriften. III: Oxford Bodleian Library, herausgegeben von Irmgard Hutter. Stuttgart, A. Hiersemann, nr. 175, pp. 267-68, Abb. 628-629 (cc. 83v, 4r: dettagli di iniziali ornate); V. GARDTHAUSEN, Griechische Palaeographie. Leipzig, Teubner, 1879, p. 326 (si fa riferimento a Mittarelli); M. VOGEL-V. GARDTHAUSEN, Die griechischen Schreiber des Mittelalters und der Renaissance. Hildeseheim, G. Olms Verlagsbuchhandlung, 1966, p. 202 e n. 5 (cit. come Venezia, San Michele 70); MIONI, Mss. greci, pp. 332-333, 343 (cit. come Oxford, Bodl. 40036); KIBRE, The Library of Pico della Mirandola, nr. 1640; DILLER, Library of Barbaro, p. 260 nr. 1640 (cit. come Bodl. Summ. Cat. 40036); M. RICHARD, Répertoire des bibliothèques et des catalogues de manuscrits grecs. 2. ed. Paris, Centre National de la Recherche Scientifique, 1958, p. 180; D. HARLFINGER - J. WIESENER, 'Die griechischen Handschriften des Aristoteles und seiner Kommentatoren. Ergaenzungen und Berichtigungen zum 'Inventaire' von A. Wartelle', "Scriptorium" 18 (1964), 238-257, p. 257 e n. 3 (cit. come nr. 40036); P. CANART, 'Reliures et codicologie: les manuscrits grecs de la famille Barbaro', in Calames et cahiers. Mélanges... offerts à L. Gilissen, Brussells, Centre d'etude des manuscrits, 1985, pp. 16, 24 nr. 49; M. RICHARD- J. M. OLIVIER, Repertoire des bibliotheques et des catalogues de manuscrits grecs. 3. ed. entierement refondue par Jean-Marie Olivier. Turnhout, Brepols, 1995, p. 611, VII.

Fonti
H. H. JOACHIM, Aristotle on coming-to-be and passing-away, Oxford 1922; D. ROSS, Aristotelis Physica, Oxford 1950; P. MORAUX, 'Aristote, Du ciel', Paris 1965; E. GAMILLSCHEG, A: Verzeichnis der Kopisten, unter Mitarbeit von Dieter Harlfinger und Paolo Eleuteri. Wien, Verlag der Osterreichischen Akademie der Wissenschaften, 1997.


Autore della scheda: Lucia Merolla
Tipologia: recupero da catalogo
(Descrizione (con bibliografia relativa) della dott.ssa Barbara Crostini Lappin che ringrazio per la sua cortesia)
Data creazione: 09/07/2012 Data modifica: 09/07/2012
CNMS: CNMS\0000146255

Scarica in formato XML