Manus
Home Ricerca Indici Progetti speciali Biblioteche News Norme catalografiche

home > Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, San Marco, S.Marco 370

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, San Marco, S.Marco 370


Scheda manoscritto

Vedi la descrizione del Fondo

CNMD\0000114840

Manoscritto cartaceo, guardie cartacee; cc. II, III, I' guardie mod. numerate rispettivamente A, B, A'; cc. I, II' guardie più rec.; fascicoli legati; 1501-1700 data stimata; cc. III + 221 + II; numer. mod. a penna nel marg. sup. destro, che salta da c. 80 a c. 129 e da c. 192 a c. 209; cfr. campo Osservazioni.

Dimensioni: mm 285 x 215 (c. 4r).

Legatura:
1751-1800, La legatura risale al 1768 ca. quando tutti i manoscritti, presenti in S. Marco, furono fatti rilegare dai frati Domenicani (cfr. ULLMAN-STADTER, The Public Library, p. 52).

Assi in cartone.

Coperta in pergamenaCoperta in pelleCoperta in carta, leg. in mezza pelle; piatti in carta dipinta a mano con punte in pergamena.

Decorata in oro.

sul dorso, impressi in oro: titolo "CHRONICON CONVENTUS S. MARCI" e segnatura attuale "370" incorniciata; cartellino cart. con il n° 112. Cfr. campo 25. 1.

Storia del manoscritto:
Il manoscritto, vergato da più mani, contiene la Cronaca del convento di S. Marco di Firenze, che all'inizio del Cinquecento, decisa dal vicario generale Iacopo Siicilia, venne commissionata al frate Roberto degli Ubaldini da Gagliano. Per la stesura (fino al 1509) il frate si servì, tra l'altro, della precedente Cronaca lasciata dal Priore Giuliano Lapaccini prima del 1457, inserita senza particolari modifiche (cc. 4r-10v). La Cronica fu iniziata dal frate nel 1509 e le aggiunte delle mani successive arrivano fino al 1612. A c. 3v si legge: "Ego frater Robertus Ubaldinus, scriptor praesentium vid. ad pag. 13 verso ult. lin. ad pag. 18". A c. 219r, alla fine del testo, è questa sottoscrizione: "Ego frater Nicolaus supradictus confirmo omnia sunt dicta". Il manoscritto è presente nell'Index manuscriptorum settecentesco della biblioteca di S. Marco (p. 160).
Giunse in Laurenziana nel 1883, come dimostra il cartellino cartaceo bordato d'azzurro, attaccato sul dorso, con su scritto il numero 112 (cfr. Antico Inventario, n° 112). Nel contropiatto posteriore, su un'etichetta cartacea, è riportata la segnatura del manoscritto e l'indicazione delle carte, scritte da Enrico Rostagno ("ER"), direttore della Biblioteca Medicea Laurenziana dal 1923 al 1933. Probabilmente di sua mano è anche la numerazione nel margine inferiore destro delle carte e la segnatura a c. IIr (num. A). La consistenza del manoscritto è ripetuta a matita a c. A' (numerata in alto anche "222"): "Ms. di 154 carte scritte e 70 bianche".
Una mano rec. annota a matita la segnatura attuale a c. Ir.

Nomi collegati alla storia:
*Convento di *San *Marco <Firenze>, possessore

Rostagno, Enrico <1860-1942>, altra relazione di D.E.
    Nomi sul manoscritto
    E(nrico) R(ostagno) (contropiatto posteriore)

Osservazioni:
altre due numerazioni mod. successive delle quali la prima, a penna, nel marg. inf. destro, corregge quella più ant. (è forse di Enrico Rostagno); la seconda è a matita ed è visibile saltuariamente nel marg. sup. destro; bianche le cc. 1v, 3r, 32v, 34r, 45r-67r, 78r-90v, 133r-144v, 155v-157v, 201r-207v, 209r-218v, 219v-221v.

Descrizione interna


cc. 4r-200v


Autore:
Ubaldini, Roberto
    Nomi sul manoscritto
    frater Robertus Ubaldinus, citato a c. 3v

Titolo presente: Chronica conventus Sancti Marci de Florentia ordinis Praedicatorum (c. 2r)

Titolo presente: Annalia conventus S. Marci de Florentia almi Predicatorum ordinis, ab illius receptione ab anno videlicet MmoCCCmoXXXVto per tempora sibi iugiter succedentia, recuperata ex confusa vetustate anno Incarnationis dominicae MDX° (c. 4r)
Note: Titolo simile a c. 1r.

Incipit (prefazione) : In presenti libro qui dicitur liber Cronice (c. 2v)
Nota all'incipit: Si tratta di una sorta di prefazione non edita che precede la Cronica.

Explicit (prefazione) : libro multa in hoc novo conscripta sunt (c. 2v)
Nota all'explicit: Si tratta di una sorta di prefazione non edita che precede la Cronica.

Incipit (testo) : [A]d honorem omnipotentis Dei, Patris et Filii (c. 4r)

Explicit (testo) : Bartholommei mortuus inventus est anno Domini 1612 (c. 200v)

Osservazioni:
La Cronica è divisa in quattro sezioni:
la storia del convento (cc. 2r-44v); la lista dei priori (cc. 67v-77v); i nomi dei professi (91r-132v); il necrologio del convento (cc. 145r-200v).
Le sezione della prima parte attribuita a Lapaccini è pubblicata da R. Morcay. La sua continuazione fino al 1475 e le altre tre parti dal 1456 al 1475 sono pubblicate da R. Creytens (pp. 281-306).

Segue una lista di debiti del convento alle cc. 208r-208v.

Descrizione interna


c. 219r


Titolo presente: Mirabilis punitio Dei contra patrem maledicentem filium religiosum (c. 219r)

Incipit (testo) : Cum frater Nicolaus filius ser Benedicti de Pandolphis (c. 219r)

Explicit (testo) : novitii et aliorum qui hec certissime noverunt (c. 219r)

Osservazioni:
Segue la sottoscrizione: "Ego frater Nicolaus supradictus confirmo omnia sunt dicta".


Bibliografia non a stampa
Index manuscriptorum Bibliothecae FF. Ordinis Praedicatorum Florentiae ad Sanctum Marcum, anno Domini MDCCLXVIII (Biblioteca Medicea Laurenziana, San Marco 945), p. 160; Antico Inventario S. Marco Mss. Ediz. Rari Stampati Manoscritti. Inventario dei codici mss. di S. Marco consegnati nel 1883 dal Comm. Cesare Donati direttore delle RR. Gallerie (Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, A 46), n° 112

Bibliografia a stampa
E. PICCOLOMINI, Intorno alle condizioni ed alle vicende della Libreria Medicea privata. Firenze, coi tipi di M. Cellini e C., 1875, pp. 35-38 (Estr. dall"Archivio Storico Italiano", s. III, 1874-1875); R. MORÇAY, La cronaca del convento fiorentino di S. Marco, "Archivio Storico Italiano", 71 (1913), pp. 1-29; R. CREYTENS, Santi Schiattesi O. P., disciple de s. Antonin de Florence, "Archivum Fratrum Praedicatorum", 27 (1957), pp. 281-306; M. LEVI D'ANCONA, Miniatura e miniatori a Firenze dal XIV al XVI secolo. Documenti per la storia della miniatura, Firenze, Olschki, 1962, pp. 11, 64, 248; R. CREYTENS, Il Direttorio di Roberto Ubaldini da Gagliano O. P. per le Terziarie collegiate di S. Caterina da Siena in Firenze, "Archivum Fratrum Praedicatotum", 39 (1969), pp. 127-172, in part. pp. 138, 141 n. 68; B. L. ULLMAN-PH. STADTER, The Public Library of Renaissance Florence. Niccolò Niccoli, Cosimo de' Medici and the Library of San Marco, Padova, Antenore, 1972 (Medioevo e Umanesimo, 10), pp. XI, 16 n. 1, 17 n. 1 e 3, 20 n. 3, 22 n. 3, 24 n. 2 e 3, 25 n. 4, 31 n. 2, 32 n. 2, 34 n. 1 e 2, 39 n. 1, 44 n. 5, 49 n. 2; S. CAROTI, La Biblioteca di un medico fiorentino: Simone di Cinozzo di Giovanni Cini, in "La Bibliofilia", 80 (1978), disp. II, pp. 123-138 in part. p. 125 n. 8; Storia e cultura del Rinascimento italiano, a cura di G. ZIPPEL, Padova, Antenore, 1979, p. 126 n. 232; La congregazione di San Marco dell'ordine dei frati Predicatori. Il 'Reale' della predicazione savonaroliana, in Insegnamento e riforma nell'ordine domenicano, "Memorie Domenicane", n. s. 14 (1983), pp. 152-237 in part. pp. 161, 165-207; S. GENTILE, Appunti sulla storia e sulla fortuna dell'epistolario ficiniano, in Per il censimento dei codici dell'epistolario di Leonardo Bruni. Seminario internazionale di studi, Firenze 30 ottobre 1987, a cura di L. GUALDO ROSA e P. VITI...Roma, 1991, pp. 7-22, in part. p. 17; L. POLIZZOTTO, The Elect Nation. The Savonarolan Movement in Florence 1494-1545, Oxford, Clarendon Press, 1994, pp. 160 n. 113, 171 n. 7; N. CAREW-REID, Les fêtes florentines au temps de Lorenzo il Magnifico, Firenze, Olschki, 1995 (Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento. Quaderni di "Rinascimento" 23), p. 200 n. 86; L'età di Savonarola. Fra' Bartolomeo e la scuola di San Marco, a cura di S. PADOVANI, con la collaborazione di M. Scudieri e G. Damiani, Firenze, Giunta regionale Toscana, Venezia, Marsilio Editori, 1996, p. 235; Savonarola e la politica, a cura di GIAN CARLO GARFAGNINI, Firenze, SISMEL-Edizioni del Galluzzo, 1997 (Savonarola e la Toscana; Atti e Documenti 2), p. 162 n. 33; E. GARIN, La biblioteca di San Marco, Firenze, Le Lettere, 1999, p. 10 n. 6; L. PELLEGRINI, I manoscritti dei predicatori. I Domenicani dell'Italia mediana e i codici della loro predicazione (secc. XIII-XV), Roma, Istituto storico domenicano, 1999, p. 125; Il santuario di Santa Maria del Sasso di Bibbiena dalla protezione medicea al Savonarola. Storia, devozione, arte, a cura di A. F. VERDE O. P. e R. M. ZACCARIA, Firenze, SISMEL-Edizioni del Galluzzo, 2000, pp. 30-32, 34-36, 80, 85; La Biblioteca di Michelozzo in S. Marco tra recupero e scoperta, catalogo a cura di MAGNOLIA SCUDIERI e GIOVANNA RASARIO, Firenze Museo di S. Marco 30 settembre - 30 dicembre 2000, Firenze, Giunti, 2000, p. 142 n. 48; A. M. PIEMONTESE, Lo studio delle cinque lingue presso Savonarola e Pico, in Europa e Islam tra i secoli XIV e XVI. Europe and Islam between 14th and 16th Centuries. I, Napoli, s. e., 2002 ("Matteo Ripa", 18) , pp. 179-202

Riproduzioni
Riproduzione conservata nella Biblioteca Medicea Laurenziana: microfilm positivo e negativo (1965)

Fonti
R. MORÇAY, La cronaca del convento fiorentino di S. Marco, "Archivio Storico Italiano", 71 (1913), pp. 1-29;
R. CREYTENS, Santi Schiattesi O. P., disciple de s. Antonin de Florence, "Archivum Fratrum Praedicatorum", 27 (1957), pp. 281-306


Progetto: Manoscritti Biblioteca Medicea Laurenziana
Autore della scheda: Gianna Rao
Tipologia: scheda di prima mano
Data creazione: 08/11/2009 Data modifica: 08/11/2009
CNMS: CNMS\0000064336

Scarica in formato XML