Manus
Home Ricerca Indici Progetti speciali Biblioteche News Norme catalografiche

home > Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, San Marco, S.Marco 166

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, San Marco, S.Marco 166


Scheda manoscritto

Vedi la descrizione del Fondo

CNMD\0000114835

Manoscritto membranaceo, guardie miste: cc. I, I' guardie cart. mod.; c. II guardia membr. ant.; fascicoli legati; 1101-1200 data desumibile (cfr. ULLMAN, The Humanism of Coluccio Salutati, p. 153 n° 24); cc. II + 114 + I; numerazione ant. a penna nel marg. sup. destro, errata perchè salta la c. 63; nunerazione rec. a matita nel marg. sup. destro, presente saltuariamente.

Dimensioni: mm 230 x 155 (c. 9).

Mancanze:
mutilo.

Iniziali
Iniziali semplici.
Sono presenti iniziali, ornate.

Legatura:
1751-1800, La legatura risale al 1768 ca. quando tutti i manoscritti, presenti in S. Marco, furono fatti rilegare dai frati Domenicani (cfr. ULLMAN-STADTER, The Public Library, p. 52).

Assi in cartone.

Coperta in pergamenaCoperta in pelleCoperta in carta, leg. in mezza pelle; piatti in carta dipinta a mano con punte in pergamena.

Decorata in oro.

sul dorso, impressi in oro: titolo in verticale "BOETII ET ALIORUM OPUSCULA QUAEDAM" e segnatura attuale "166" incorniciata; sempre sul dorso è scritto a penna, in orizzontale: "Topica Ciceronis".

Storia del manoscritto:
Il manoscritto, vergato da un'unica mano e di origine italiana (cfr. MUNK OLSEN, L'étude des auteurs classiques, I, p. 180), appartenne a Coluccio Salutati che appose la consueta nota indicante il numero delle carte nel margine superiore di c. 1r: "94 Carte 114" (visibile con la lampada di Wood). Sue rare note nei margini. A c. 114v è scritto a penna il n° "114" (Salutati ?), nel margine inferiore destro. Il suo ex-libris si legge a c. 114v: "Liber Colucii Pyerii cancellarii Florentini", nota erasa su cui è stato riscritto: "Georgii Antonii Vespucii liber", ex libris del Vespucci, preceduto da "olim". Nel 1499 il manoscritto venne donato da Giorgio Antonio Vespucci alla biblioteca del convento di S. Marco di Firenze, come si legge nella nota di possesso del convento a c. IIv: "Conventus Sancti Marci de Florentia ordinis Predicatorum habitus a fratre Georgio Antonio Vespucio professo eiusdem conventus 1499". Sulla stessa carta si trovano la tavola del contenuto e l'antica segnatura della biblioteca: "Banco 9 occidentis". Il manoscritto è presente nell'inventario del 1499-1500 della biblioteca di S. Marco: "Topica Boetii, topica Ciceronis, Boetius in quinque voces Porphirii, in volumine mediocri rubeo in membranis" (cfr. ULLMAN-STADTER, The Public Library, p. 203 n° 698). È presente anche nell'inventario ambrosiano del sec. XVI che contiene un "Index bibliothecae Divi Marci, Florentiae, in monasterio Dominicanorum": "Boetius in topica Ciceronis, et de differentiis topicis libri quattuor, bis (cfr. ULLMAN-STADTER, The Public Library, p. 284 M 236).
Fu collazionato da Girolamo Lagomarsini (1698-1773) nel 1740, per la sua edizione di Cicerone (nel margine inferiore di c. 1r è la sua nota erasa). Giunse nella Biblioteca Laurenziana nel 1809. A c. Iv è una nota di Enrico Rostagno (bibliotecario e poi direttore della Biblioteca, nella quale entrò nel 1890): "f. 106r (sine titulo) Liber ante predicamentorum (inc. Multa veteres philosophiae duces posterum studiis contulerunt etc). ER.".
Una mano rec. annota nel contropiatto anteriore la data "Saec. XII" e, a c. 1r, la segnatura attuale.

Nomi collegati alla storia:
*Convento di *San *Marco <Firenze>, possessore
    Nomi sul manoscritto
    Conventus Sancti Marci de Florentia (c. IIv)

*Convento di *San *Marco <Firenze>, possessore

Lagomarsini, Girolamo <gesuita ; 1698-1773>, lettore

Rostagno, Enrico <1860-1942>, altra relazione di D.E.
    Nomi sul manoscritto
    E(nrico) R(ostagno) (c. Iv)

Salutati, Coluccio <1331-1406>, possessore
    Nomi sul manoscritto
    Colucius Pyerius (c. 114v)

Vespucci, Giorgio Antonio <1434-1514>, possessore
    Nomi sul manoscritto
    Georgius Antonius Vespucius (cc. IIv, 114v)

Antiche segnature:
Banco 9 occidentis

Descrizione interna


cc. 1r-21v


Autore:
Boethius, Anicius Manlius Torquatus Severinus <ca. 480-ca. 525>
    Nomi sul manoscritto
    Anicius M(anlius) S(everinus) B(oetius), citato a c. 1r,5r, 11v, 16r,21v

Titolo aggiunto: Topica Boetii
Note: c. IIv.

Titolo identificato: De topicis differentiis
Note: cfr. CPL 889; PL 64, 1173-1216.

Titolo presente: Anicii M. S. B. De topicis differentiis (c. 1r)
Note: Stesso titolo alle cc. 5r, 11v, 16r, 21v.

Incipit (testo) : Omnis ratio disserendi, quam loycen perhipathetici veteres (c. 1r)

Explicit (testo) : Topica a nobis translata conscripsimus expeditum est (c. 21r-21v)

Descrizione interna


cc. 21v-24r


Titolo elaborato: Estratti dal "De dialectica" di Alcuino
Note: cfr. PL 101, 968-972, cap. XV.

Incipit (testo) : Ex quattuor significationibus appellationum argumentationum scilicet atque (c. 21v)

Explicit (testo) : nulla ex parte iudex iniquus conferendum est (c. 24r)

Descrizione interna


cc. 24r-32r


Autore:
Cicero, Marcus Tullius <106-43 a.C.>

Titolo aggiunto: Topica Ciceronis
Note: c. IIv.

Titolo identificato: Topica
Note: cfr. di Maria, pp. 5-40.

Titolo presente: Epistula M. Tullii Ciceronis ad Trebatium in Topica (c. 24r)

Titolo presente: Topicorum liber (c. 24v)

Titolo presente: M. T. Ciceronis Topica (c. 32r)

Nomi presenti nel titolo:
Trebatius

Incipit (testo) : Maiores nos res scribere ingressos gaie o Trebati (c. 24r)

Explicit (testo) : debuimus ornamenta quaedam voluimus non debita accedere (c. 32r)

Descrizione interna


cc. 32r-32v


Titolo elaborato: Scritto di dialettica

Incipit (testo) : Dialectica interrogatio responsionis est petitio vel propositionis (c. 32r)

Explicit (testo) : habet nullum hoc quoddam sed negat unum (c. 32v)

Osservazioni:
Precede una breve preghiera in latino, inc. "Domine Deus omnipotens qui consubstantialiter tibi filium"; expl. "humiliterque et aperte proferre. Per te Jesu Christe".

Descrizione interna


cc. 32v-40r


Autore:
Boethius, Anicius Manlius Torquatus Severinus <ca. 480-ca. 525>
    Nomi sul manoscritto
    A(nicius) M(anlius) S(everinus) B(oetius), citato a c. 32v, 40r

Titolo identificato: De divisione
Note: cfr. CPL 887; PL 64, 875-892.

Titolo presente: A. M. S. B. Liber divisionum (c. 32v)
Note: Stesso titolo a c. 40r.

Incipit (testo) : Quam magnos studiosis haec ferat fructus scientia (c. 32v)

Explicit (testo) : omni quantum introductionis brevitas patiebatur, diligenter expressimus (c. 40r)

Descrizione interna


cc. 40r-49r


Autore:
Victorinus, Gaius Marius <sec. 4.>

Titolo identificato: De definitionibus
Note: cfr. CPL 94.

Titolo presente: Liber diffinitionum (c. 40r)

Incipit (testo) : Dicendi ac disputandi prima semper oratio est (c. 40r)

Explicit (testo) : Haec acuto et omnia satis esse dixi (c. 49r)

Descrizione interna


c. 49r


Autore:
Pseudo Cato

Titolo identificato: De Musis versus
Note: cfr. Baeherens, p. 243.

Incipit (testo) : Clio gesta canens transacti tempora reddit (c. 49r)

Explicit (testo) : In medio residens complectitur omnia Phebus (c. 49r)

Descrizione interna


cc. 49v-65r


Autore:
Boethius, Anicius Manlius Torquatus Severinus <ca. 480-ca. 525>
    Nomi sul manoscritto
    A(nicius) M(anlius) S(everinus) B(oetius), citato a c. 49v, 56v

Titolo identificato: De syllogismo categorico
Note: cfr. CPL 884; PL 64, 793-832.

Titolo presente: A. M. S. B. viri clari et illustris exconsulis ordinarii Liber introductionis in cathegoricos sillogismos (c. 49v)
Note: Stesso titolo a c. 56v e 65r.

Titolo presente: Eiusdem...de cathegoricis sillogismis (c. 56v)

Incipit (testo) : Multa veteres gragi posteris suis consultissimis reliquere (c. 49v)

Explicit (testo) : ab his veritas in rebus mandaciumque meditabitur (c. 65r)

Descrizione interna


cc. 65r--86v


Autore:
Boethius, Anicius Manlius Torquatus Severinus <ca. 480-ca. 525>
    Nomi sul manoscritto
    A(nicius) M(anlius) S(everinus) B(oetius), citato a c. 65r

Titolo identificato: De syllogismo hypothetico
Note: cfr. CPL 886; PL 64, 831-876.

Titolo presente: A. M. S. B. viri clari et illustris exconsulis ordinarii De hypotheticis sillogismis (c. 65r)

Incipit (testo) : Cum omnibus phylosophiae disciplinis ediscendis atque tractandis (c. 65r)

Explicit (testo) : sufficienter dictum est. Hic operis longitudinem terminemus (c. 86v)

Note al testo:
la c. 86 è anche numerata 85.

Descrizione interna


cc. 86v-90v


Autore:
Porphyrius : Tyrius <ca. 232-305?>
    Nomi sul manoscritto
    Porfirius, citato a c. 86v, 91v (num. 90)

Altri nomi:
Boethius, Anicius Manlius Torquatus Severinus <ca. 480-ca. 525>, traduttore

Titolo aggiunto: Boetius in quinque voces Porphyrii
Note: c. IIv.

Titolo identificato: Isagoge
Note: cfr. Aristoteles Latinus, I, 6-7, pp. 5-31.

Titolo presente: Liber Ysagogarum Porfirii in Praedicamenta Aristotelis (c. 86v)

Titolo presente: Liber Ysagogarum Porfirii (c. 90v)

Nomi presenti nel titolo:
Aristoteles
Porphyrius

Incipit (testo) : Cum sit necessarium, Crisarori, et ad eam (c. 86v)

Explicit (testo) : aetiam haec ad distinctionem eorum communitatisque traditionem (c. 91v (num. 90))

Note al testo:
la c. 86 è anche numerata 85.

Descrizione interna


cc. 90v- 100r


Autore:
Pseudo-Aristoteles

Titolo identificato: Categoriae
Note: cfr. Aristoteles Latinus, I, 1-5, pp. 47-79 (Editio composita).

Incipit (testo) : Equivoca dicuntur quorum nomen solum commune est (c. 90v)

Explicit (testo) : qui consueverat dici poene omnes numerati sunt (c. 100r)

Note al testo:
la c. 100 è anche numerata a 99.

Descrizione interna


cc. 100r-104v


Autore:
Aristoteles <384-322 a.C.>

Altri nomi:
Boethius, Anicius Manlius Torquatus Severinus <ca. 480-ca. 525>, traduttore
    Nomi sul manoscritto
    Boetius, citato a c. 100r

Titolo identificato: Periermenias
Note: cfr. Aristoteles Latinus, II, 1-2, pp. 5-38.

Titolo presente: Liber Periermenias id est interpretationum Aristoteles a Boetio de greco translatus in latinum sermonem (c. 100r)

Titolo presente: Liber Periermenias Aristotelis (c. 104v)

Nomi presenti nel titolo:
Aristoteles

Incipit (testo) : Primum oportet constituere quid sit nomen et quid verbum (c. 100r)

Explicit (testo) : Simul autem eidem non contingit esse contraria (c. 104v)

Note al testo:
la c. 100 è anche numerata a 99.

Descrizione interna


cc. 106r-114v


Autore:
Boethius, Anicius Manlius Torquatus Severinus <ca. 480-ca. 525>

Titolo identificato: Introductio ad syllogismos categoricos
Note: cfr. CPL 885; PL 64, 761-783.

Incipit (testo) : [M]ulta veteres phylosophiae duces posterum studiis contulerunt (c. 106r)

Explicit (testo, mutilo) : fieri ne quidem in universalibus [...] siquidem pre (c. 114v)

Note al testo:
la c. 106 è anche numerata 105; la c. 114 è numerata anche 113.


Bibliografia non a stampa
Index manuscriptorum Bibliothecae FF. Ordinis Praedicatorum Florentiae ad Sanctum Marcum, anno Domini MDCCLXVIII (Biblioteca Medicea Laurenziana, San Marco 945), p. 128

Bibliografia a stampa
Aristoteles Latinus. Codices descripsit GEORGIUS LACOMBE in societatem operis adsumptis A Birkenmajer, M. Dulong, Aet. Franceschini, supplementis indicibusque instruxit L. Minio-Paluello. Pars posterior, Cantabrigiae, Typis Academiae, 1955, pp. 953-54 n° 1388; B. L. ULLMAN, The Humanism of Coluccio Salutati, Padova, Antenore, 1963 (Medioevo e Umanesimo, 4), pp. 153 n° 24, 216, 220, 223, 248, 278; B. L. ULLMAN-PH. STADTER, The Public Library of Renaissance Florence. Niccolò Niccoli, Cosimo de' Medici and the Library of San Marco, Padova, Antenore, 1972 (Medioevo e Umanesimo, 10), pp. 40, 203 n° 698, 284 M 236, 314; A. C. DE LA MARE, The Handwriting of Italian Humanists, I/1, Oxford, University Prees, 1973, pp. 32 n. 5, n. 8, 109 n. 1, 110 n. 4, 129 n. 57; Catalogo di manoscritti filosofici nelle biblioteche italiane, II, a cura di D. FRIOLI et al., Firenze, Olschki, 1981 (Corpus Philosophorum Medii Aevi, Subsidia), pp. 45-48; B. MUNK OLSEN, L'étude des auteurs classiques latins aux XV et XII siècles, I-III, Paris, Éditions du CNRS, 1982-1989, I, 1982, p. 180; C. SALUTATI, De fato et fortuna, a cura di CONCETTA BIANCA, Firenze, Olschki, 1985, p. LXIII n. 294; F. GALLORI - S. NENCIONI, I libri greci e latini dello scrittoio e della biblioteca di Giorgio Antonio Vespucci. Introduzione e catalogo, con premessa di Giancarlo Savino, in "Memorie Domenicane", n. s. 28 (1987), pp. 222-223 n° 21; Un inventario inedito dei libri di Giorgio Antonio Vespucci, in "Medioevo e Rinascimento", IX / n. s. VI (1995), pp. 215-231, in part. p. 229; P. O. KRISTELLER, Iter italicum, I-VI, London-Leiden 1963-1992, V, 1990, p. 561; La Biblioteca di Michelozzo in S. Marco tra recupero e scoperta, catalogo a cura di MAGNOLIA SCUDIERI e GIOVANNA RASARIO, Firenze Museo di S. Marco 30 settembre - 30 dicembre 2000, Firenze, Giunti, 2000, p. 122 n° 12; Gli umanisti e Agostino. Codici in mostra, a cura di DONATELLA COPPINI e MARIANGELA REGOLIOSI, Firenze, Pagliai Polistampa, 2001, p. 116

Riproduzioni
Riproduzione conservata nella Biblioteca Medicea Laurenziana: microfilm positivo e negativo (1963).

Fonti
PL = Patrologiae cursus completus, seu biblioteca universalis...omnium SS. Patrum doctorum, scriptorumque ecclesiasticorum. Series Latina in qua prodeunt Patres ... Ecclesiae Latinae, I-CCXXI, cur J. P. MIGNE, Paris, s. n., 1844-1864;
Baehrens = Poetae latini minores, recensuit et emendavit AEMILIUS BAEHRENS, III, Lipsiae, in aedibus B. G. Teubneri, 1881;
Aristoteles latinus, I 1-5. Categoriae vel Praedicamenta translatio Boethii, Editio composita...edidit LAURENTIUS MINIO-PALUELLO, Bruges-Paris, Desclée de Brouwer, 1961 (ms citato a p. XXVII; codice "Lm" dell'ediz. critica);
Aristoteles Latinus, II I-2, De interpretatione vel Periermenias translatio Boethii...edidit LAURENTIUS MINIO-PALUELLO...E. J. Brill, Leiden, 1965 (ms citato a p. XVI);
Aristoteles Latinus, I 6-7, Categoriarum Supplementa, Porphyrii Isagoge translatio Boethii...edidit LAURENTIUS MINIO-PALUELLO adiuvante Bernardo G. Dod, Bruges-Paris, Desclée de Brouwer, 1966 (ms citato a p. XVIII);
di Maria = MARCI TULLI CICERONIS Topica, edidit, commentario critico instruxit GEORGIUS DI MARIA, Palermo, L'epos, 1994 (ms citato a p. XXXIII; codice "F" dell'ediz. critica);
CPL = Clavis Patrum Latinorum, qua in Corpus Christianorum edendum optimas quasque scriptorum recensiones a Tertulliano ad Bedam commode recludit ELIGIUS DEKKERS, opera usus qua rem preparavit et iuvit AEMILIUS GAAR, Vindobonensis, editio tertia, aucta et emendata, Steenbrugis in Abbatia Sancti Petri, Brepols Editores Pontificii, 1995 (Corpus Christianorum, Series Latina)


Progetto: Manoscritti Biblioteca Medicea Laurenziana
Autore della scheda: Gianna Rao
Ultima modifica: Silvia Scipioni
Tipologia: scheda di prima mano
Data creazione: 08/11/2009 Data modifica: 30/05/2018
CNMS: CNMS\\0000064331

Scarica in formato XML