Manus
Home Ricerca Indici Progetti speciali Biblioteche News Norme catalografiche

home > Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, San Marco, S.Marco 634

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, San Marco, S.Marco 634


Scheda manoscritto

Vedi la descrizione del Fondo

CNMD\0000114757

Manoscritto membranaceo, guardie miste: cc. I,I' guardie cart. mod. num.; cc. II-IV guardie membr. ant. num. I, II, III; fascicoli legati; 1001-1100 data stimata; cc. IV + 83 + I; numerazione rec. a matita nel marg. inf. destro; tracce di un'altra numerazione (sec. XIV) nel marg. inf destro, visibile a c. 30r (cfr. campo 25. 1).

Dimensioni: mm 302 x 235 (c. 4).

Palinsesto:
parziale a palinseste quasi tutte le prime ventiquattro carte.

Iniziali
Iniziali semplici.
Sono presenti iniziali, ornate.

Legatura:
1751-1800, La legatura risale al 1768 ca. quando tutti i manoscritti, presenti in S. Marco, furono fatti rilegare dai frati Domenicani (cfr. ULLMAN-STADTER, The Public Library, p. 52).

Assi in cartone.

Coperta in pergamenaCoperta in pelleCoperta in carta, leg. in mezza pelle; piatti in carta dipinta a mano con punte in pergamena.

Decorata in oro.

sul dorso, impressi in oro: titolo "S.AUGUSTINI QUAESTIONES VETERIS ET NOVI TESTAMENTI ET DE VERA INNOCENTIA" e segnatura attuale "634" incorniciata.

Storia del manoscritto:
Il manoscritto appartenne a Niccolò Niccoli e confluì successivamente nella biblioteca del convento di S. Marco di Firenze, come appare dalla nota di possesso del convento domenicano, a c. IIv (num. I), a fianco alla tavola del contenuto: "Conventus Sancti Marci de Florentia ordinis Predicatorum. E[x] ereditate Nicolai de Nicolis docti viri". Sulla stessa carta si legge il numero d'inventario e l'antica segnatura della biblioteca :"36. De 17 banco ex parte orientis" (il numero "17" è scritto sopra il numero "XXIII°" barrato). Il manoscritto è presente nell'inventario del 1499-1500 della biblioteca di S. Marco (cfr. ULLMAN-STADTER, The Public Library, p. 153 n° 243): "Augustinus de profundissimis quaestionibus veteris et novi testamenti, item de vera innocentia, in volumine mediocri albo in membranis". Prima di entrare nella biblioteca di S. Marco il manoscritto era rilegato insieme al S. Marco 650 (cfr. OBERLEITNER, Die handschriftliche Überlieferung, I/2, p. 109) che a c. 107v ha la tavola dei capitoli da I a XXI (in realtà XX per un errore di numerazione), scritta dallo stesso copista. La tavola continua sulla c. 1r del S. Marco 634. La numerazione del sec XIV rintracciabile in quest'ultimo (compare il n° 138 a c. 30r) comprende anche le carte dell'altro manoscritto su cui si notano tracce della medesima numerazione.
Giunse nella Biblioteca Medicea Laurenziana nel 1809.
Nel contropiatto anteriore una mano rec. annota la data "Saec. XIV", barrata, e a c. Ir la segnatura attuale.

Nomi collegati alla storia:
*Convento di *San *Marco <Firenze>, possessore
    Nomi sul manoscritto
    Conventus Sancti Marci de Florentia (c. IIv (num. I))

*Convento di *San *Marco <Firenze>, possessore

Niccoli, Niccolò <1364-1437>, possessore
    Nomi sul manoscritto
    Nicolaus de Nicolis (c. IIv (num. I))

Antiche segnature:
36

De 17 banco ex parte orientis

Descrizione interna


cc. 2r-59v


Autori:
Ambrosiaster <fl. 366-384>

Augustinus, Aurelius <santo>
    Nomi sul manoscritto
    Aurelius Augustinus, citato a c. IIv (num. I)

Pseudo-Augustinus

Titolo aggiunto: Tractatus...in quaestionum profundissimarum Veteris et Novi Testamenti Aurelii Augustini
Note: c. IIv (num. I).

Titolo identificato: Quaestiones Veteris et Novi Testamenti
Note: cfr. CPL 185; CSEL 50.

Incipit (testo) : Deus hoc est quod nulla attingit opinio. Plus est enim (c. 2r)

Explicit (testo) : quam per famulos largiretur. Denique ad se conversi credentibus (c. 59v)

Osservazioni:
Elenco dei capitoli alle cc. 1r-2r (da XXI a CXXVII).
Il testo si interrompe alla quaest. CII. Nella Patrologia la stessa sequenza delle questioni si segue fino alla n° 71. Le quaestiones n° 72, 73, 74, 75, 66 (ma 76), 67 (ma 77), 68 (ma 78) del manoscritto, corrispondono alle quaes. 76, 77, 78, 79, 72, 73 (che nel ms. non è distinta ma è messa di seguito alla n° 66 = 76), 74, 75 in PL (cfr. PL 35, 2213-2306).
Oberleitner suggerisce il cfr. con il Laur. XII, II per il testo delle Quaestiones (cfr. OBERLEITNER, Die handschriftliche Überlieferung, I/2, p. 106). Inoltre, in entrambi i manoscritti, all'opera pseudo agostiniana segue l'opera di Prospero.

Descrizione interna


cc. 60r-83v


Autori:
Augustinus, Aurelius <santo>
    Nomi sul manoscritto
    sanctus Augustinus episcopus, citato a c. 60r

Prosper : Aquitanus <santo ; ca. 390-463>

Pseudo-Augustinus

Titolo aggiunto: Liber de vera innocentia Aurelii Augustini episcopi
Note: c. IIv (num. I).

Titolo identificato: Sententiae ex operibus s. Augustini
Note: cfr. CPL 525; PL 45, 1859-1898.

Titolo presente: Liber sancti Augustini episcopi de vera innocentia (c. 60r)

Incipit (testo) : Innocentia vera est, quae nec sibi nec alteri nocet (c. 60r)

Explicit (testo) : Memor autem eris, si te ipsum respexeris (c. 83v)


Bibliografia non a stampa
Index manuscriptorum Bibliothecae FF. Ordinis Praedicatorum Florentiae ad Sanctum Marcum, anno Domini MDCCLXVIII (Biblioteca Medicea Laurenziana, S.Marco 945), p. 64

Bibliografia a stampa
M. OBERLEITNER, Die handschriftliche Überlieferung der Werke des heiligen Augustinus, I/2: Italien: Verzeichnis nach Bibliotheken, Wien 1970 (Österreichische Akademie der Wissenschaften, Philosophisch-historische Klasse, 267), p. 106; B. L. ULLMAN-PH. STADTER, The Public Library of Renaissance Florence. Niccolò Niccoli, Cosimo de' Medici and the Library of San Marco, Padova, Antenore, 1972 (Medioevo e Umanesimo, 10), pp. 68, 153 n° 243; Gli umanisti e Agostino. Codici in mostra, a cura di DONATELLA COPPINI e MARIANGELA REGOLIOSI, Firenze, Pagliai Polistampa, 2001, pp. 51, 95, 228

Riproduzioni
Riproduzione conservata nella Biblioteca Medicea Laurenziana: microfilm positivo e negativo (1969).

Fonti
PL = Patrologiae cursus completus, seu bibliotheca universalis...omnium SS. Patrum doctorum, scriptorumque ecclesiasticorum. Serie Latina in qua prodeunt Patres... Ecclesiae Latinae, I-CCXXI, cur. J. P. MIGNE, Paris, s. n., 1884-1864;
CSEL = PSEUDO - AUGUSTINI Quaestiones Veteris et Novi Testamenti CXXVII, recensuit ALEXANDER SOUTER, Vindobonae, Tempsky, Lipsiae, G. Freytag, 1908 (Corpus Scriptorum Ecclesiasticorum Latinorum 50);
CPL = Clavis Patrum Latinorum, qua in Corpus Christianorum edendum optimas quasque scriptorum recensiones a Tertulliano ad Bedam commode recludit ELIGIUS DEKKERS, opera usus qua rem preparavit et iuvit AEMILIUS GAAR, Vindobonensis, editio tertia, aucta et emendata, Steenbrugis in Abbatia Sancti Petri, Brepols Editores Pontificii, 1995 (Corpus Christianorum, Series Latina)


Progetto: Manoscritti Biblioteca Medicea Laurenziana
Autore della scheda: Gianna Rao
Tipologia: scheda di prima mano
Data creazione: 08/11/2009 Data modifica: 08/11/2009
CNMS: CNMS\0000064267

Scarica in formato XML