Manus
Home Ricerca Indici Progetti speciali Biblioteche News Norme catalografiche

home > Roma, Biblioteca nazionale centrale Vittorio Emanuele II, Gesuitico, Ges.132

Roma, Biblioteca nazionale centrale Vittorio Emanuele II, Gesuitico, Ges.132


Scheda manoscritto

Vedi la descrizione del Fondo

CNMD\0000106552

Manoscritto cartaceo, guardie cartacee; Guardie del sec. XX; fascicoli legati; 1711-1747 data desumibile (Dal 1711, anno di stampa, al 1747, data indicata dalle opere a stampa); cc. II + 496 + II; Numerazione recente a matita. Bianche cc. 114, 123-124, 226, 280, 335-336, 460. Allegato un foglietto con annotazioni manoscritte.

Dimensioni: mm 359 x 238 (c. 1), (Anche dimensioni diverse).

Frammenti:
Frammento applicato al margine laterale della c. 22.

Parti a stampa:
Numerose carte a stampa intefoliate con carte manoscritte.

Filigrane:
Volatile su monte a tre punte affiancato dalle lettere "E" e "G", inscritto in un cerchio, sormontato dalla lettera "F", in folio (c. 45);
stemma Imperiali: aquila coronata sormontata da cappello prelatizio e seguita dalla lettera "V", in folio (c. 125).

Disposizione del testo:
Il testo, prevalentemente a stampa, è disposto su due colonne, con numerose notazioni a penna marginali e interlineari.

Scrittura e mani:
Mani diverse.

Stato di conservazione:
Buono.

Legatura:
1951-1975, Rilegato dal laboratorio "A. Pandimiglio" (da timbro all'interno del piatto posteriore).

Assi in cartone.

Coperta in pelle, Pelle marrone.

All'interno del piatto anteriore è incollato un frammento pergamenaceo della legatura originale, con le lettere "P. Z.".

Storia del manoscritto:
Si tratta di una parte del catalogo, prevalentemente a stampa, della biblioteca di Giuseppe Renato Imperiali, cardinale, vissuto tra gli anni 1651-1737. La sua biblioteca, costituita da un nucleo originario proveniente dalla collezione del cardinale Lorenzo Imperiali, era stata arricchita da parte di Giuseppe Renato con l'acquisto di altre raccolte come quella di Jean Gautier de Sluse e quella di monsignor Marcello Severoli tra gli anni 1689-1690: cfr. S. TABACCHI, Imperiali Giuseppe Renato, "Dizionario biografico degli Italiani", Roma, Istituto della Enciclopedia italiana, 62 (2004), pp. 305-308.
Primo bibliotecario fu Giusto Fontanini, vissuto negli anni 1666-1736, a cui fu affidato il lavoro catalografico della vasta biblioteca nel 1697 (cfr. D. BUSOLINI, Fontanini Giusto, "Dizionario biografico degli italiani", Roma, Istituto della Enciclopedia italiana, 48 [1997], pp. 747-753). A lui si deve la riorganizzazione della celebre collezione e l'edizione del relativo catalogo, elaborato e redatto tra il 1702 e il 1711 circa: cfr. G. FONTANINI, Bibliothecae Josephi Renati Imperialis, sanctae Romanae ecclesiae diaconi cardinalis Sancti Georgii catalogus secundum auctorum cognomina ordine alphabetico dispositus una cum altero catalogo scientiarum & artium, Romae, ex officina typographica Francisci Gonzagae, 1711. Il catalogo, stampato in folio e su carta con filigrana che rappresenta lo stemma Imperiali, riuniva in un unico tomo sia l'indice alfabetico degli autori che la ripartizione delle opere in classi. Alla fine figurava l'"Appendix addendorum et corrigendorum in superiori catalogo bibliothecae eminentissimi cardinalis Imperialis".
Il manoscritto Ges.132, che costituisce un esemplare mutilo del catalogo a stampa, ne comprende le pp. 409-582, da "RAGGIUS Jacobus" alla fine dell'indice alfabetico, senza le pagine dedicate alla classificazione.
Le pagine a stampa sono interfoliate con carte manoscritte, vergate da mani diverse: tali carte manoscritte presentano la stessa filigrana raffigurata su tutte le copie del catalogo a stampa.
Le citazioni bibliografiche aggiunte a mano si riferiscono anche a opere stampate dopo l'anno di morte del Fontanini (1736) e arrivano al massimo al 1746 circa.
Si ipotizza anche nel manoscritto l'intervento di Domenico Giorgi, successore di Fontanini nella carica di bibliotecario negli anni 1719-1737, il quale avrebbe preparato forse una seconda versione del catalogo. Ma anche se i limiti cronologici coincidono circa con la data di morte di Giorgi (1747), le collocazioni indicate non coincidono con quelle tipiche della biblioteca Imperiali, per cui si può ipotizzare anche l'intervento, nella collazionatura del manoscritto, di Luca Nicola Recchi, successivo bibliotecario.
Per notizie sulla storia della biblioteca Imperiali, dei suoi cataloghi, dei suoi bibliotecari e della sua dispersione cfr. F. CANCEDDA, La collezione libraria del Cardinal Imperiali, "Il bibliotecario: rivista di biblioteconomia, bibliografia e scienze dell'informazione", 35 (1993), pp. 19-59, in particolare pp. 40-42; F. CANCEDDA, Figure e fatti intorno alla biblioteca del cardinale Imperiali, mecenate del '700, Roma, Bulzoni, 1995; Bibliotheca Imperiali: Giusto Fontanini. Bibliothecae Josephi Renati Imperialis Catalogus, in A. SERRAI, Storia della Bibliografia, Roma, Bulzoni, V (1993), pp. 659-665; I cataloghi delle biblioteche cardinalizie, in A. SERRAI, Storia della Bibliografia, Roma, Bulzoni, VII (1997), pp. 603-819.
Il testo del manoscritto presenta numerose aggiunte marginali e interlineari, segnature e segni anche rossi, depennamenti verticali a penna, segno evidente di numerose revisioni e di continui riscontri.
A c. 496r scrittura speculare da altra carta, a c. 496v a penna "Benè fecit omnia".
Allegato un foglietto con appunti.
All'interno del piatto anteriore è incollato un frammento pergamenaceo proveniente probabilmente dall'antica legatura in pergamena con le lettere a penna "P. Z.".
Il manoscritto, proveniente probabilmente dal Collegio Romano o dalla Casa Professo del Gesù, è pervenuto alla Biblioteca Nazionale dopo il 1873, in seguito alla legge sulla soppressione delle corporazioni religiose.
Rilegato e restaurato dal laboratorio "A. Pandimiglio". Velate numerose carte.

Nomi collegati alla storia:
*Casa professa del Gesù <Roma>, provenienza

*Gesuiti : *Collegio *Romano <Roma>, provenienza

Pandimiglio, A. <legatore>, restauratore

Pandimiglio, A. <legatore>, legatore

Antiche segnature:
2261

Descrizione interna


cc. 1r-495v


Autore:
Fontanini, Giusto <1666-1736>

Titolo aggiunto: Parte del catalogo a stampa della Biblioteca del Cardinale Imperiali [R-Z] con moltissime aggiunte e con le segnature scritte a mano
Note: Cfr. Catalogo dei manoscritti Gesuitici, p. 47.

Nomi presenti nel titolo:
Imperiali, Giuseppe Renato <biblioteca>

Osservazioni:
Il manoscritto comprende le pp. 409-582 del catalogo a stampa: G. FONTANINI, Bibliothecae Josephi Renati Imperialis, sanctae Romanae ecclesiae diaconi cardinalis Sancti Georgii catalogus secundum auctorum cognomina ordine alphabetico dispositus una cum altero catalogo scientiarum & artium, Romae, ex officina typographica Francisci Gonzagae, 1711.
Le carte a stampa sono interfoliate con carte manoscritte. Si segnala, a cc. 372r-406r: "Inter memorias Arcadiorum Joannis Marii Crescimbeni": si tratta di uno spoglio delle "Memorie degli Arcadi" di Giovan Mario Crescimbeni, e a cc. 493r-495v: le voci degli "Anonimi".


Bibliografia non a stampa
Biblioteca nazionale centrale <Roma>, Catalogo dei manoscritti Gesuitici, p. 47; Fondo Gesuitico - Indice, p. 131, 145

Bibliografia a stampa
G. FONTANINI, Bibliothecae Josephi Renati Imperialis, sanctae Romanae ecclesiae diaconi cardinalis Sancti Georgii catalogus secundum auctorum cognomina ordine alphabetico dispositus una cum altero catalogo scientiarum & artium, Romae, ex officina typographica Francisci Gonzagae, 1711; F. CANCEDDA, La collezione libraria del Cardinal Imperiali, "Il bibliotecario: rivista di biblioteconomia , bibliografia e scienze dell'informazione", 35 (1993), pp. 19-59, in particolare pp. 40-42; F. de GEEST, Hortus amoenissimus: omnigenis floribus, plantis, stirpibus ... Riproduzione facsimilare, Sansepolcro, Aboca, 2011, vol. 2, p. 12 n. 7

Riproduzioni
Microfilm integrale di 35 mm, consultabile nella Biblioteca Nazionale Centrale presso la Sala Manoscritti e presso il Centro nazionale per lo studio del manoscritto

Fonti
F. CANCEDDA, La collezione libraria del Cardinal Imperiali, "Il bibliotecario: rivista di biblioteconomia, bibliografia e scienze dell'informazione", 35 (1993), pp. 19-59; F. CANCEDDA, La collezione libraria del Cardinal Imperiali, "Il bibliotecario: rivista di biblioteconomia, bibliografia e scienze dell'informazione", 36-37 (1993), pp. 25-82; Bibliotheca Imperiali: Giusto Fontanini. Bibliothecae Josephi Renati Imperialis Catalogus, in A. SERRAI, Storia della Bibliografia, Roma, Bulzoni, V (1993), pp. 659-665; F. CANCEDDA, Figure e fatti intorno alla biblioteca del cardinale Imperiali, mecenate del '700, Roma, Bulzoni, 1995; I cataloghi delle biblioteche cardinalizie, in A. SERRAI, Storia della Bibliografia, Roma, Bulzoni, VII (1997), pp. 603-819; D. BUSOLINI, Fontanini Giusto, "Dizionario biografico degli italiani", Roma, Istituto della Enciclopedia italiana, 48 (1997), pp. 747-753; S. TABACCHI, Imperiali Giuseppe Renato, "Dizionario biografico degli Italiani", Roma, Istituto della Enciclopedia italiana, 62 (2004), pp. 305-308


Autore della scheda: Livia Martinoli
Tipologia: scheda di prima mano
(Numero di catena 2261.
Scheda redatta da Candida Santoro nel 2004)
Data creazione: 29/09/2008 Data modifica: 04/09/2013
Numero di inventario: S.n.i.
CNMS: CNMS\00000040590

Scarica in formato XML