Manus
Home Ricerca Indici Progetti speciali Biblioteche News Norme catalografiche

home > Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, San Marco, S. Marco 886

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, San Marco, S. Marco 886


Scheda manoscritto

Vedi la descrizione del Fondo

CNMD\0000105624

Manoscritto cartaceo, guardie cartacee; fascicoli legati; 1673-1679 data espressa a cc. cc. 33r, 25r (Dal 28 ottobre 1673 (c. 33) al 6 giugno 1679 (c. 25r); cfr. infra, descrizione interna); cc. I + 34; Cartulazione originale a penna, nel margine superiore, 1-33; cartulazione recente a matita, nel margine inferiore, I-II che segna come seconda guardia la carta iniziale del primo fascicolo, priva di numerazione originale. Bianche le cc. Iv, 2v-8v, 10v, 13v-15v, 16v, 19v-20v, 21v..

Dimensioni: mm 300 x 102 (c. 10r).

Legatura:
1673, Datazione post quem (cfr. infra, descrizione interna); legatura originale.

Assi in cartone.

Coperta in pergamena, Legatura a busta, in pergamena.

Decorazioni, Sul piatto anteriore: "Quad(ernuc)cio di ricordi" e sotto, parzialmente evanito, "delle spese per la cultivatione di Licceto f[atte] dal padre maestro fra Vincenzo Bardi del deposito suo e d'altri". A lato la segnatura "N. 5 79".

Sul dorso due cartellini cartacei: il primo bordato d'azzurro reca la segnatura 7[5], il secondo la segnatura attuale. Incollato al piatto anteriore un cartellino con, a penna, "Lecceto 1575".

Storia del manoscritto:
La vacchetta fu scritta da frate Vincenzo Bardi, bibliotecario del convento di Santa Maria a Lecceto (Lastra a Signa, prov. di Firenze): “Si comincia questo libro da me maestro frate Vincenzo Bardi con notarli tutte le spese che si faranno in avenire in cultivationi del deposito proprio o d'altri per l'ospitio di Licceto” (c. IIr); a questi ricordi ne seguirono poi altri, tutti registrati nell'arco di pochi anni. Forse il volumetto, conservato nell'eremo di Lecceto con la segnatura "5. 79" che si legge sul piatto anteriore, giunse nel convento di San Marco a seguito della soppressione di Santa Maria avvenuta sotto il granduca Pietro Leopoldo di Lorena; rimase comunque nel cenobio marciano fino al 1883. In quell'anno pervenne, insieme ad altri 193 manoscritti, alla Biblioteca Medicea Laurenziana; a ricordo dell'evento resta il cartellino con bordo azzurro, apposto sul dorso, recante la segnatura "75" [ = Antico Inventario 1883]. In Laurenziana il manoscritto confluì nel già esistente fondo S. Marco ove gli fu data l'odierna segnatura (a 92 codici, gli attuali S. Marco 862-953, che non avevano una propria numerazione-collocazione fu assegnata una numerazione che continuava quella settecentesca), la quale si legge, vergata a matita, a c. Ir; sul recto della carta seguente fu poi annotata, sempre a matita, la segnatura "127".

Nomi collegati alla storia:
*Convento di *San *Marco <Firenze>, possessore
    Nomi sul manoscritto
    San Marco, citato a c. Ir

*Convento di *Santa *Maria a *Lecceto <Firenze>, possessore
    Nomi sul manoscritto
    Ospitio di Licceto, citato a c. IIr
    Ospitio di Licceto, citato a c. IIr

*Convento di *Santa *Maria a *Lecceto <Firenze>, luogo di copia

Bardi, Vincenzo <OP>, copista
    Nomi sul manoscritto
    frate Vincenzo Bardi, citato a c. IIr

Leopold <imperatore ; 2. ; 1747-1792>, altra relazione di D.E.

Pietro Leopoldo <granduca di Toscana ; 1747-1792>, altra relazione di D.E.
    Nomi sul manoscritto
    Pietro Leopoldo

Antiche segnature:
127 [a matita]

5. 79 [Convento di Santa Maria di Lecceto (?)]

75 [Antico Inventario]

Descrizione interna


cc. Ir-IIv, 1r-33v


Autore:
*Convento di *Santa *Maria a *Lecceto <Firenze>
    Nomi sul manoscritto
    Ospitio di Licceto, citato a c. IIr

Altri nomi:
Bardi, Vincenzo <OP>, altra relazione di D.I.
    Nomi sul manoscritto
    frate Vincenzo Bardi, citato a c. IIr

Castrucci, Pietro, altra relazione di D.I.
    Nomi sul manoscritto
    padre predicatore Castrucci, citato a c. 9r

Titolo presente: Quad(ernuc)cio di ricordi delle spese per la cultivatione di Licceto f[atte] dal padre maestro fra Vincenzo Bardi del deposito suo e d'altri [1673-1679] (c. piatto anteriore)
Note: Il titolo è forse di mano di Vincenzo Bardi.

Nomi presenti nel titolo:
Bardi, Vincenzo <OP>

Osservazioni:
La vacchetta di 'ricordi', scritta interamente da frate Vincenzo Bardi, fu “principiata la prima settimana di febbraio 1675” (c. 1r), ma contiene anche annotazioni anteriori, che rimontano al 1673 (cfr. c. 25r); del resto i ricordi non si succedono in ordine cronologico bensì contenutistico, come si legge nella tavola vergata, dallo stesso Bardi, a c. IIr: “Cultivatione; libbri stanpati del padre predicatore Castrucci; introito dell'esito di sopraddetti libri; esito di legatura di detti libri; entrata di grasce; denari consegnati al Santi; spese per letti e altri arnesi di Licceto; messe che si trovano e s'aplicano in beneficio di Licceto”. I libri stampati di Castrucci sono "novanta settemine istoriche" e "centoquarantadue assiomi politici" (c. 9r; cfr. Castrucci, Settimana storica e Id., Assiomi Politici).


Bibliografia non a stampa
Antico inventario S. Marco. Mss. Ediz. Rari Stampati Manoscritti. Inventario dei codici manoscritti di San Marco consegnati nel 1883 dal Comm. Cesare Donati direttore delle RR. Gallerie (Biblioteca Medicea Laurenziana, A. 46), n° 75.

Riproduzioni
Riproduzioni conservate nella Biblioteca Medicea Laurenziana: microfilm positivo e negativo

Fonti
Antico Inventario = Antico inventario S. Marco. Mss. Ediz. Rari Stampati Manoscritti. Inventario dei codici manoscritti di San Marco consegnati nel 1883 dal Comm. Cesare Donati direttore delle RR. Gallerie (Biblioteca Medicea Laurenziana, A. 46); Castrucci, Assiomi politici = PIETRO CASTRUCCI, Assiomi politici, e morali illustrati con l'istorie, e raccolti in due centurie dal padre fra' Pietro Castrucci [...], Firenze, stamperia della Stella, 1665; Castrucci, Settima istorica = PIETRO CASTRUCCI, La settimana istorica ouero la felicita, et infelicita occorse alli re, regni, stati, republiche, famiglie, citta, e popoli più rinomati del mondo. In ciascun giorno della settimana. Raccolte dal padre fra' Pietro Castrucci fiorentino [”¦], Todi Faostini, 1655; EI = Enciclopedia Italiana di Scienze, Lettere ed Arti, I-XXXVI e Appendici, Milano, Istituto G. Treccani, 1929- ; Romagnoli, Selve = GIOIA ROMAGNOLI, Selve e Lecceto. Due conventi a Lastra a Signa ed un grande mecenate, Filippo Strozzi. Arte e storia, Firenze, Polistampa, 2005; Richa, Notizie istoriche = GIUSEPPE RICHA, Notizie istoriche delle chiese fiorentine divise ne' suoi quartieri, I-X, Firenze, Viviani, 1754-1762.


Progetto: Manoscritti Biblioteca Medicea Laurenziana
Autore della scheda: Gianna Rao
Ultima modifica: Sabina Magrini
Tipologia: scheda di prima mano
(Scheda a cura di Laura Regnicoli)
Data creazione: 23/06/2009 Data modifica: 23/06/2009
Numero di inventario: 207531
CNMS: CNMS\0000060116

Scarica in formato XML