Manus
Home Ricerca Indici Progetti speciali Biblioteche News Norme catalografiche

home > Scheda fondo

Scheda fondo

BibliotecaGenova, Biblioteca Universitaria, Genova
FondoCarte Tito Rosina
Storia del fondo
La sottostante scheda del fondo è stata compilata dalla dottoressa Maria Teresa Sanguineti che è stata responsabile dell'acquisto delle Carte Tito Rosina e ha diretto l'inserimento in Manus Online delle prime 262 schede, compilate da lei medesima e dal dott. Aldo Caterino e dalla dott.ssa Adriana Egitto. Il resto delle schede è stato inserito dalle dott.sse Oriana Cartaregia, Adriana Egitto e Valentina Sonzini sotto la responsabilità della dott.ssa Oriana Cartaregia. Il lavoro di ordinamento in scatole è stato effettuato dalla Sig.ra Stefania Spera.

L'Archivio del critico letterario Tito Rosina (Genova 1899-1958), esponente di una agiata famiglia della borghesia commerciale genovese cresciuto e formatosi a Genova, è costituito da un ricco epistolario comprendente oltre un migliaio di lettere autografe inedite e 400 copie di lettere di Tito Rosina relative a circa 300 corrispondenti a suo tempo ordinato dalla figlia Bernadette Rosina, che lo ha custodito fino all'acquisizione nel 2012 da parte della Biblioteca Universitaria di Genova.
L'Archivio comprende inoltre una “Appendice” contenente materiale documentario di diversa tipologia relativo all'attività letteraria e rapporti con editori e traduttori.
Rosina pubblica e stampa i suoi libri presso importanti editori del tempo, quali Principato ed Emiliano degli Orfini. Molti sono gli studi e approfondimenti dedicati a D'Annunzio: la sua ricca bibliografia dannunziana annovera i seguenti volumi: Attraverso le città del silenzio di Gabriele D'Annunzio : fonti e interpretazioni, Messina, Principato, 1931; D'Annunzio e la poesia di Garibaldi, prefazione di Aldo Capasso, Genova, Emiliano degli Orfini, 1934; Genova e Gabriele D'Annunzio, Genova, Emiliano Degli Orfini, 1938; Mezzo secolo de La figlia di Jorio, Milano, Principato, 1955; Celebrazioni dannunziane : i cinquant'anni de La figlia di Iorio, Genova, Siletto, 1955; Saggi dannunziani. Carducci e D'Annunzio, Pascoli e D'Annunzio..., Genova, Edmondo Del Mastro, 1952; Noterelle dannunziane : appunti e spunti di erudizione dannunziana, Genova, Sigla Effe, 1958.
Si occupa anche di autori contemporanei come Tozzi e Ceccardo Roccatagliata Ceccardi, dedicando loro due monografie: Federigo Tozzi. Saggio critico, prefazione di Orio Vergani, Genova, Emiliano Degli Orfini, 1935; Antologia ceccardiana. Introduzione e scelta di Tito Rosina, Genova, E. Degli Orfini, 1937; Ceccardo Roccatagliata Ceccardi, Genova, E. degli Orfini, 1937; infine il volume postumo arricchito da una corposa e densa prefazione di Riccardo Bacchelli: La congiura del Catilina genovese, Liguria ispiratrice, Ceccardo Roccatagliata Ceccardi, Roma, Canesi, 1962.
Importanti e saldi i suoi rapporti con la Biblioteca Universitaria di Genova, da lui assiduamente frequentata per preparare e documentare i suoi lavori, tanto che la Direzione del tempo gli concesse sia un ufficio riservato sia la possibilità di ricevere corrispondenza a lui indirizzata direttamente in Biblioteca.
L'epistolario, oggetto della presente catalogazione, caratterizza la parte preponderante dell'Archivio ed è collocabile in un arco cronologico che va dagli Anni Trenta del '900 fino al 1958 anno della morte di Rosina, ed è emblematico delle relazioni da lui intrecciate con esponenti della letteratura e della cultura italiana e ligure, alcuni dei quali già rappresentati in altri Archivi letterari posseduti dalla Biblioteca Universitaria di Genova.
Tra i molti corrispondenti basti ricordare Riccardo Bacchelli, Carlo Bo, Angelo Barile, Aldo Capasso, Carlo Emilio Gadda, Giovanni Monleone, Eugenio Montale, Mario Praz, Paolo e Lucia Rodocanachi, Camillo Sbarbaro, Angelo Sodini, critico letterario e traduttore. Da segnalare infine un consistente gruppo di lettere e documenti di vari corrispondenti, alcuni dei quali riguardanti l'Istituto Storico della Resistenza in Liguria.
La parte strettamente libraria correlata all'Archivio, è di consistenza molto ridotta limitata ad opere riguardanti esclusivamente edizioni dannunziane e di critica dannunziana o relative all'impresa di Fiume.
Manoscritti appartenenti al fondoNon definito
Segnature registrate in Manus640
Schede in lavorazione3
Schede pubblicate637 - Sfoglia le schede