Manus
Home Ricerca Indici Progetti speciali Biblioteche News Norme catalografiche

home > Secchi, Angelo

Secchi, Angelo

Data creazione: 29/07/2008. Data di modifica: 05/07/2018

Codice CNMN: CNMN\0000041720

Nome: Secchi, Angelo

Qualifica: gesuita

Datazione: 1818-1878

Forma:  Forma accettata e identificata

Forme di rinvio:
Secchi, Pietro Angelo

Nota biografica:
Astronomo, geofisico. Nasce a Reggio Emilia (Italia) il 28 giugno 1818. Entra nella Compagnia di Gesù a Roma (Italia) il 3 novembre 1833. Ordinato il 12 settembre 1847. Professo di 4 voti il 2 febbraio 1852. Studia materie umanistiche (1835-1837) e filosofia (1837-1840) presso il Collegio Romano. Insegna matematica e fisica a Loreto (Italia) presso il Collegio Illirico, e teologia (1844-1848) e astronomia (1849-?) presso il Collegio Romano. Nel 1848, a causa delle vicende politiche connesse ai moti rivoluzionari, emigra con altri padri della Compagnia a Stonyhurst (Inghilterra) e poi a Georgetown (Stati Uniti) dove inizia i suoi studi di fisica, e incontra eminenti astronomi con i quali resta in contatto. Nel 1849 viene nominato direttore dell'Osservatorio del Collegio Romano, negli anni successivi ne fa costruire uno nuovo sopra la crociera della chiesa di Sant'Ignazio e fa impiantare un telescopio equatoriale per realizzare osservazioni. Considerato il fondatore del Servizio meteorologico in Italia, cosa che gli valse la medaglia d'oro all'Esposizione universale di Parigi nel 1867. Su incarico di Pio IX effettua misurazioni sulla via Appia per la definizione della rete geodetica. Nel 1875 rappresenta la Santa Sede alla Conferenza internazionale di Parigi per la definizione del metro. Tra le sue opere vanno ricordate: Memorie dell'Osservatorio del Collegio Romano (Roma, 1850-1863), Descrizione del nuovo osservatorio del Collegio Romano della Compagnia di Gesù (Roma, 1856), Memoria dei lavori eseguiti dal 1852 a tutto aprile 1856 (Roma, 1856), L'unità delle forze fisiche (Roma, 1864), Le stelle (Roma, 1877) e Il sole (Roma, 1884), quest'ultima opera pubblicata postuma. Muore a Roma il 26 febbraio 1878.

Note al nome, fonti o note bibliografiche:
R. MENDIZABAL, Catalogus defunctorum in renata Societate Iesu ab a.1814 ad a.1970, 4.884: Secchi, Ang.; C.E. O'NEILL-J. M. DOMINGUEZ, Diccionario Histórico de la Compañía de Jesús, IV, p. 3542-3543: Secchi, Angelo (Pietro Angelo); C. SOMMERVOGEL, Bibliothèque de la Compagnie de Jésus, VII, col. 993-1031 : Secchi, Ange; Synopsis historiae Societatis Jesu, col. 461, 628k: Secchi, Angelus; R.G. VILLOSLADA, Storia del Collegio Romano, p. 187, 240, 318: Secchi, A.; L'Università Gregoriana del Collegio Romano nel primo secolo della restituzione 1553-1824-1924, p. 184-185: Secchi, Angelo, G. Martina Storia della Compagnia di Gesù in Italia (1814-1983).
DBI, LOC, SBN [02/01/14]: Secchi, Angelo.