Manus
Home Ricerca Indici Progetti speciali Biblioteche News Links

Milano, Biblioteca nazionale Braidense, ms. Castiglioni 5, c. 2v

16 gennaio 2014

Sulle nuove maschere di catalogazione Biblioteca e Fondo

Di solito lo spazio delle News è dedicato a informazioni sulle attività in corso. Considerando che da qualche mese è in linea la versione inglese di Manus OnLine e che le richieste di informazioni che giungono all'ICCU sono aumentate, in questo caso, l'Area di attività per la bibliografia, la catalogazione e il censimento dei manoscritti ha creduto opportuno utilizzare questo spazio per proporre dei suggerimenti destinati ai responsabili conservatori e ai catalogatori.

 

Con il passaggio da Manus a Manus OnLine la procedura di catalogazione si è arricchita di alcuni campi, che sono molto importanti sia per permettere al pubblico di capire la percentuale di manoscritti catalogati rispetto al posseduto sia per illustrare la loro storia. Per questi motivi si suggerisce di compilare nel modo più esauriente possibile le due nuove maschere Biblioteca e Fondo.

 

Innanzi tutto, affinché il pubblico possa valutare l'ampiezza della collezione e il rapporto tra i manoscritti conservati e quelli già catalogati in Manus OnLine, attraverso la maschera “Biblioteca” occorre segnalare negli appositi campi, oltre all'indirizzo e alla tipologia dell'istituzione

  • la stima dei manoscritti medievali
  • la stima dei manoscritti moderni
  • la stima dei carteggi.

 

Inoltre, affinché il pubblico e in particolare il pubblico internazionale possa conoscere l'istituzione e il contesto storico in cui i manoscritti sono stati acquisiti e conservati, nel campo “Notizie relative alla storia della biblioteca” occorre invece inserire un testo che illustri:

  • gli orari e la modalità di consultazione dei manoscritti;
  • la storia della biblioteca;
  • la bibliografia essenziale per accostarsi alla storia della biblioteca;
  • eventuali link al sito della biblioteca.

Si consiglia inoltre di mettere sempre in evidenza un indirizzo email al quale sia possibile scrivere per informazioni.

 

Nella maschera “Fondo”, oltre alla denominazione attuale, è necessario compilare il campo “Storia del Fondo”.

 

 

In tale campo si raccomanda di indicare:

  • il numero totale dei manoscritti che compongono il fondo;
  • il numero dei manoscritti già catalogati in Manus OnLine, gli estremi delle loro segnature oppure altri criteri che ne hanno determinato la scelta (per es. i manoscritti danteschi, i manoscritti dei classici”¦), specificando la data cui si riferisce l'informazione;
  • la bibliografia a stampa relativa al fondo;
  • l'indicazione degli antichi inventari del fondo e come essi siano accessibili;
  • l'indicazione di cataloghi di qualsiasi tipo, a stampa, manoscritti a volume o a schede, in cui siano date notizie dei manoscritti;
  • eventuali link al sito della biblioteca.